Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.15 del 13 Novembre 2018

Amt, chi non paga il biglietto del bus può incorrere in conseguenze penali

Scattate le prime sei denunce dell'azienda nei confronti di altrettanti evasori seriali fraudolenti

SANZIONI
Amt, chi non paga il biglietto del bus può incorrere in conseguenze penali

Genova - «Una denuncia penale per gli evasori seriali»: è la strada che ha intrapreso Amt per contrastare l'evasione tariffaria.

Pena - Nei giorni scorsi sono stati denunciati i primi sei evasori per insolvenza fraudolenta, prevista dall'articolo 641 del codice penale. «Sappiamo che la procura ha già istradato i primi procedimenti - spiega l'amministratore unico di Amt Marco Beltrami - che per noi rappresentano un nuovo importante strumento dissuasivo per chi sceglie di non pagare un servizio creando un danno economico all'azienda e facendosi beffa degli altri genovesi». «Una volta può succedere, anche se non dovrebbe – sottolinea il vice sindaco Stefano Balleari – ma se l’intenzione è proprio quella di non pagare, si tratta di un comportamento che nuoce all’azienda e che va sanzionato anche per rispetto dei cittadini che pagano regolarmente il servizio».

Numeri - Alcuni dati sul fenomeno dell'evasione seriale stilati da Amt: il 3% dei sanzionati più frequenti (3.286 persone) è titolare di un terzo dei verbali non pagati, mentre l’8% (7.945 persone) della metà. Più in generale, solo il 20% dei sanzionati paga subito e un altro 5% nei giorni successivi. Nel 2017 le multe elevate sono state 112.809 e nel 2018 sono cresciute già del 17%. Sono 45 i turni di verifica giornaliera da parte di dipendenti Amt con qualifica di Polizia Amministrativa e quindi autorizzati a richiedere il documento di identità. Gli operatori sono dotati di Pos per facilitare il pagamento della sanzione a bordo.

Mercoledì 31 ottobre 2018 alle 15:20:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News