Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.45 del 23 Settembre 2018

Arrivano i sensori sul Morandi, l'annuncio agli sfollati: «Forse riusciremo a entrare nelle case»

Un applauso pieno di sentimento ha invaso il cortile della chiesa di San Bartolomeo, a Certosa

UNA SPERANZA
Arrivano i sensori sul Morandi, l´annuncio agli sfollati: «Forse riusciremo a entrare nelle case»

Genova - «Da domani ci saranno i sensori sul ponte e questo ci permetterà magari di entrare nelle case». Lo hanno annunciato ieri pomeriggio Franco Ravera - portavoce del comitato degli sfollati di via Porro e via Fillak - e l'assessore comunale al Bilancio Pietro Piciocchi di fronte all'assemblea di 400 persone riunitasi nel cortile della chiesa di San Bartolomeo, a Certosa - non lontano dal ponte e dalla zona rossa.

L'annuncio - Un applauso immediato, fragoroso e pieno di speranza: questa la reazione degli sfollati, desiderosi solo di poter riabbracciare i propri ricordi e portare via con sé le ultime cose importanti che rimangono in quelle case che - a breve - non avranno più ragion d'essere.
All'incontro hanno preso parte anche l'assessore comunale alle Politiche educative Francesca Fassio e l'assessore regionale all'Urbanistica Marco Scajola. Ricordiamo, inoltre, che da lunedì alle 17 Piciocchi e Scajola saranno presenti a turno al point di Certosa per parlare con gli sfollati, mentre verrà istituito anche un nuovo point a De Ferrari presso la Regione Liguria.

Giovedì 6 settembre 2018 alle 10:30:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News