Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.00 del 24 Aprile 2019

Bimbo muore per una circoncisione "fai-da-te", il "santone" si avvale della facoltà di non rispondere

Il caso
Bimbo muore per una circoncisione `fai-da-te`, il `santone` si avvale della facoltà di non rispondere

Genova - Ha di fatto causato la morte del piccolo nigeriano circonciso in casa lo scorso 2 aprile, ma in tribunale si è avvalso della facoltà di non rispondere. Questo quanto accaduto al nigeriano di 34 anni accusato di avere effettuato l'intervento, ascoltato ieri dal Tribunale: la nonna (45 anni) e la mamma del piccolo (25 anni), invece, verranno sentite oggi.

Il caso - Stando alle prime ricostruzioni, la circoncisione avrebbe avuto luogo la mattina dello scorso 2 aprile: subito dopo l'intervento il bambino avrebbe iniziato a perdere molto sangue, ma l'uomo - interpellato dalle due donne - avrebbe semplicemente consigliato loro di non preoccuparsi e usare una pomata cicatrizzante. A quel punto, le donne avrebbero chiamato i soccorsi solamente alle 3 del mattino, ma a quel punto era ormai troppo tardi.
Oltre a stabilire le cause del decesso, il Tribunale dovrà anche constatare se un più tempestivo intervento dei medici avrebbe potuto salvare o meno il piccolo.

Domenica 7 aprile 2019 alle 08:00:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News