Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 15.30 del 19 Ottobre 2018

Bucci commissario, le prime intenzioni del sindaco: «Se possibile rinuncio al compenso da commissario»

Il primo cittadino e neo-commissario alla ricostruzione ha le idee chiare: «Preferirei che per la demolizione si evitasse l'uso delle esplosioni»

SUPER COMMISSARIO
Bucci commissario, le prime intenzioni del sindaco: «Se possibile rinuncio al compenso da commissario»

Genova - «Se potrò, rinuncerò ai 200 mila euro previsti dal Decreto per l’incarico di commissario straordinario: l’unica cosa che manterrò sarà la copertura assicurativa prevista». Queste le parole del sindaco Marco Bucci a margine della conferenza di presentazione dell’ amichevole tra Italia e Ucraina che avrà luogo mercoledì prossimo al Ferraris.

In questo contesto, il nuovo super commissario ha anche confermato che – per demolire ciò che resta di Ponte Morandi e ricostruire un nuovo viadotto sono stati stimati tra i 12 e i 16 mesi di tempo: lui stesso, inoltre, preferirebbe «evitare al massimo le esplosioni, anche se sono consapevole che l’abbattimento della pila sita sopra le case sarebbe molto più veloce se effettuato con microcariche». La sua squadra di lavoro sarà efficiente, in grado di prefiggersi l’obiettivo – e, chiaramente, di raggiungerlo – e capace di attuare un confronto positivo prima con il Governo e successivamente anche con le aziende che saranno scelte per le varie fasi dell’iter previsto.
«Il decreto lascia molta autonomia ma pone anche diversi paletti» afferma ancora Bucci, interessato in prima istanza a far sì che gli angoli vengano smussati al più presto per permettere che la ricostruzione del viadotto abbia luogo il prima possibile. «Ci sono imprese italiane che non hanno mai avuto nulla a che fare con il ponte Morandi e che devono avere la possibilità di giocare la loro partita» conclude infine il primo cittadino.

Venerdì 5 ottobre 2018 alle 15:45:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News