Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.20 del 8 Dicembre 2019

Corriere della droga fermato a Principe: aveva ingerito 97 ovuli

Oltre un kg di stupefacente
Corriere della droga fermato a Principe: aveva ingerito 97 ovuli

Genova - La Guardia di Finanza ha arrestato ieri un corriere della droga (nigeriano ma regolarmente domiciliato in Italia) che - alla vista dei militari preposti alle operazioni di controllo - ha ingerito ben 97 ovuli di eroina, dose equivalente a oltre un chilo di sostanza stupefacente.

L'arresto - Stando alle prime informazioni, pare che - al momento dei fatti - l'uomo fosse stato fermato per un controllo di polizia nei pressi della stazione di Genova Principe, manifestando non poco nervosismo al momento del fermo. Insospettiti da questo strano atteggiamento, i militari hanno dunque deciso di provvedere con una perquisizione più approfondita, soprattutto in virtù del fatto che quella personale e quella dei bagagli si erano concluse senza rinvenire nulla di particolare. Autorizzati dalla Procura a fargli effettuare degli esami radiografici, i finanzieri hanno portato l'uomo in ospedale, dove è emersa la presenza di corpi solidi all'interno del suo apparato digerente: si tratta di 97 ovuli che presentavano varie diciture, probabilmente riportanti l’eventuale destinazione piuttosto che la qualità della sostanza ivi contenuta.
Una volta appurato ciò, il corriere è stato arrestato per traffico di sostanze e, contestualmente, è stato disposto il suo ricovero in ospedale fino alla completa espulsione di tutti gli ovuli ingeriti.

Giovedì 8 agosto 2019 alle 10:30:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News