Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.25 del 9 Dicembre 2019

Demolizione, all'alba uno striscione campeggia a Brin: «24-06, non vogliamo morire di nuovo»

Demolizione, all´alba uno striscione campeggia a Brin: «24-06, non vogliamo morire di nuovo»

Genova - Questa mattina all'alba a Brin-Certosa, sul ponte della ex ferrovia, è comparso un cartellone abbastanza emblematico, di cui, però, non si conoscono ancora gli autori (come sottolinea Oltre il ponte c'è sulla sua pagina Facebook).

Il cartellone - «24-06: NON VOGLIAMO MORIRE DI NUOVO» è ciò che si legge sullo striscione in questione. Le motivazioni che hanno spinto alla sua affissione sono chiare: gli abitanti e i commercianti della zona - fra cui si presume possano trovarsi gli autori, di cui, come già detto, non si conosce ancora l'identità - sono spaventati dalla demolizione del moncone est, in prima istanza da quella che nei prossimi giorni vedrà le pile 10 e 11 abbattute con l'uso di esplosivo. La preoccupazione più grande è quello che riguarda le polveri e il possibile rilascio di amianto contenuto all'interno delle strutture che verranno abbattute.
Questa sera - nel corso delle due riunioni previste, rispettivamente, alle 18.30 a Certosa e alle 20.30 a Sampierdarena - la questione verrà sicuramente affrontata un'altra volta.

Martedì 18 giugno 2019 alle 14:30:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News