Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.15 del 21 Luglio 2018

Derubano un orafo, poi fuggono in scooter: incastrati dal DNA

Il fatto risale all'aprile 2017

RAPINA
Derubano un orafo, poi fuggono in scooter: incastrati dal DNA

Genova - Il 27 aprile 2017 due malviventi armati di coltello - un pregiudicato italiano di 38 anni e un albanese di 30 anni - sono entrati in un laboratorio orafo a Chiavari e hanno minacciato il titolare e alcuni clienti, impossessandosi di monili in oro e oggetti preziosi per un valore di circa 10 mila euro e fuggendo successivamente a bordo di uno scooter rubato poco prima. Il 26 giugno la Polizia di stato ieri ha notificato per entrambi l'Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere.

Le analisi - A incastrarli sarabbero state le analisi del DNA, in quanto - come riportato dalla Polizia - «di fondamentale ausilio per la risoluzione dell'attività di indagine sono stati gli accertamenti tecnici di tipo biologico molecolare, compiuti dai Gabinetti Regionali di Polizia Scientifica, atti a "mappare" i campioni di DNA rinvenuti dai poliziotti di Chiavari tra Carasco e Leivi, dove i malviventi si erano disfatti del motociclo utilizzato per la fuga e di alcuni capi di abbigliamento». Oltre a ciò, sarebbe stato altresì fondamentale l'analisi dei sistemi di videosorveglianza del comune di Chiavari e di quelli vicini, che hanno permesso di raccogliere importanti elementi di riscontro - nonostante entrambi avessero agito mascherando la propria identità.

Venerdì 29 giugno 2018 alle 13:30:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News