Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.45 del 23 Settembre 2018

Emergenza viabilità, incontro a Tursi per promuovere il car pooling

Emergenza viabilità, incontro a Tursi per promuovere il car pooling

Genova - A seguito del crollo del Ponte Morandi, il Comune di Genova si è attivato per coinvolgere le aziende pubbliche e private per adottare misure che incentivino da un lato l’uso dei mezzi pubblici e dall’altro la condivisione dei mezzi privati dei propri dipendenti.

Questa mattina a Palazzo Tursi, il vice sindaco e assessore alla mobilità Stefano Balleari, ha organizzato un incontro con i Mobility Manager delle più importanti aziende cittadine per individuare le strategie di gestione della viabilità in questa situazione di emergenza.

All’incontro, sul tema “Misure di Mobilità Sostenibile in stati di emergenza”, oltre al Comune di Genova, erano presenti: l’Istituto Idrografico della Marina, Fincantieri, ENEL, TIM, Ansaldo Energia, PSA Voltri, Confindustria, IIT, Ilva, Trenitalia, Ospedale Galliera, IREN, ENI, Siemens e Talent Garden.

Le aziende, che in totale impiegano migliaia di lavoratori, si sono dette disponibili sia a indirizzare i propri dipendenti ad un maggior utilizzo del mezzo pubblico, sia ad estendere gratuitamente a tutti i cittadini genovesi, in accordo con l’Amministrazione, i propri servizi di carpooling aziendali di spostamento casa/lavoro.

«Questa amministrazione – ha dichiarato Balleari – vuole accompagnare i cittadini genovesi a scegliere, oltre al servizio pubblico, la condivisione dell’auto privata, introducendo delle premialità per chi sceglie il carpooling per i trasferimenti casa/lavoro».

Giovedì 6 settembre 2018 alle 16:30:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News