Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.15 del 13 Novembre 2018

Festival della Scienza,la sedicesima edizione si apre all'insegna dei "Cambiamenti": «La città è più forte della tragedia»

Fino al 4 novembre 266 appuntamenti, 82 laboratori e 28 mostre

Festival della Scienza,la sedicesima edizione si apre all´insegna dei `Cambiamenti`: «La città è più forte della tragedia»

Genova - E' stata inaugurata questo pomeriggio la 16esima edizione del Festival della Scienza che proseguirà fino al 4 novembre. Il tema centrale di quest'anno è "Cambiamenti", una parola che gli organizzatori hanno spiegato «è stata decisa prima dei tragici fatti che hanno colpito Genova con il crollo di Ponte Morandi. Ci auguriamo che questo evento, che si svolge a pochi mesi dall'accaduto, possa rappresentare un nuovo inizio per la città».

Sarà un palinsesto ricco di eventi che porteranno a Genova la cultura scientifica, offerta e calibrata per ogni fascia di età e per ogni livello di conoscenza. In calendario, 266 appuntamenti, scanditi in 128 incontri, 82 laboratori, 28 mostre, 13 spettacoli e 15 eventi speciali che si terranno in varie location di spicco, distribuite nel centro della città.
Il tema centrale di quest’anno è Cambiamenti.

Tra gli argomenti del Festival, le nuove frontiere della medicina, il climate change e la sostenibilità globale, ma anche la tecnologia intesa come driver fondamentale per il cambiamento e il miglioramento della qualità di vita delle persone con disabilità.

Quest’anno il Paese ospite è Israele, con il quale l’Italia collabora nel campo della ricerca scientifica e dello sviluppo tecnologico. Ad Israele sarà dedicato un importante allestimento nell’esclusiva sede di Palazzo della Borsa, con mostre fotografiche, laboratori e incontri, oltre a un palinsesto di conferenze che vedranno protagonisti scienziati provenienti dai principali istituti di ricerca di Israele.

I visitatori saranno accompagnati da 451 animatori, fra studenti universitari e giovani ricercatori provenienti da tutta l’Italia, ai quali si affiancheranno 70 studenti delle scuole secondarie liguri coinvolti nelle attività di alternanza scuola-lavoro, nell’ambito del progetto Orientamenti 2018 della Regione Liguria, cofinanziato dall’Unione Europea.

«Siamo orgogliosi di avere un altro grande evento a Genova come il Festival della Scienza – ha dichiarato il sindaco Marco Bucci – perché in città ci sarà tantissima gente. Un plauso agli organizzatori per il gran bel lavoro e per la partecipazione da parte di tanti ragazzi. Genova si deve mostrare in tutte le sue bellezze anche con gli eventi collaterali e non soltanto con il Festival».

Giovedì 25 ottobre 2018 alle 16:30:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News