Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 15.30 del 16 Novembre 2018

Forza registratore di cassa e scappa col cassetto dei soldi in braccio: 33enne nei guai

Forza registratore di cassa e scappa col cassetto dei soldi in braccio: 33enne nei guai

Genova - Lo scorso 10 settembre la proprietaria della trattoria ha denunciato di aver trovato il registratore di cassa forzato, con conseguente sparizione del cassetto e del denaro ivi contenuto.

Le indagini - Il furto era avvenuto durante l'orario di chiusura, ma con la porta di accesso al vano servizi aperta per la consueta opera di pulizia. Gli agenti del reparto hanno acquisito le immagini di una telecamera posta nelle vicinanze, grazie a cui hanno potuto chiaramente notare un uomo entrare e uscire più volte dalla porticina aperta, fino ad arrivare al momento "clou": a un certo punto, infatti, l'uomo sarebbe uscito dal locale tenendo tra le mani il cassetto del registratore oggetto della sottrazione.

L'arresto - Nel mese di ottobre si è giunti all'identificazione del reo, un 33enne tunisino già noto all'Autorità Giudiziaria per reati predatori e attualmente sottoposto a misure cautelari. Nonostante sia risultato irreperibile presso l'ultimo domicilio conosciuto in città, grazie alla collaborazione con la Polizia di Stato è stato possibile fermarlo in piazza Fossatello. Davanti agli agenti, il 33enne ha ammesso le proprie responsabilità, accompagnandoli in via Mura degli Zingari, nel luogo dove aveva abbandonato il cassetto del registratore di cassa. L'uomo, dunque, è stato denunciato per furto aggravato e segnalato all'Autorità Giudiziaria per la permanenza illegale sul territorio italiano.

Giovedì 8 novembre 2018 alle 12:45:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News