Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.15 del 24 Aprile 2019

Giornata Mondiale del Malato, orari di visita prolungati e menu speciali per i pazienti

Giornata Mondiale del Malato, orari di visita prolungati e menu speciali per i pazienti

Genova - GENOVA. In occasione della XXVII Giornata Mondiale del Malato istituita da Giovanni Paolo II, domani, lunedì 11 febbraio diverse Asl e aziende ospedaliere del territorio ligure, con il coordinamento di Alisa, realizzeranno iniziative dedicate, tra cui l'ampliamento degli orari di visita (ad esclusione di alcuni reparti quali, ad esempio, la Terapia Intensiva o la Rianimazione in cui l'orario di visita rimarrà invariato) e la predisposizione di menù speciali di festa con piatti della tradizione ligure, in collaborazione con i servizi di ristorazione dei vari presidi, tenendo conto delle particolari esigenze nutrizionali dei degenti.

"Si tratta di piccole attenzioni dedicate ai pazienti ricoverati e ai loro cari – afferma la vicepresidente e assessore alla Sanità Sonia Viale - per rappresentare la solidarietà e la partecipazione rispetto ad un momento di difficoltà che stanno attraversando. La differenza tra curare e 'prendersi cura' passa anche attraverso iniziative come queste, attente alla dimensione umana".

Qui di seguito le principali iniziative previste:
Ospedale Policlinico San Martino
Orario di visita ai degenti esteso dalle 12.00 alle 21 (eccetto i reparti di Terapia Intensiva, Rianimazione, Pronto soccorso, Ostetricia)
Menù speciale per i pazienti ricoverati

E.O Ospedale Galliera
Orario di visita ai degenti esteso dalle 10.30 alle 20.30 (eccetto l'area Terapie intensive)
Menù speciale per i pazienti ricoverati
Presenza dei volontari per tutta la giornata all'interno dei reparti di degenza

ASL 3
Orario di visita esteso dalle 10.30 alle 20.30 in tutti gli ospedali del Presidio Ospedaliero Unico di Asl3: La Colletta di Arenzano, Padre Antero Micone di Sestri Ponente, Villa Scassi di Sampierdarena e Gallino di Pontedecimo (ad eccezione dei reparti di Terapia Intensiva e Utic-Unità di terapia intensiva cardiologica).
Menu speciale per i pazienti ricoverati

Domenica 10 febbraio 2019 alle 13:00:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News