Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 09.15 del 20 Febbraio 2019

Il Prefetto consegna le Medaglie d'Oro al Merito Civile alla memoria di Lastrina e Zoppoli

Il Prefetto consegna le Medaglie d´Oro al Merito Civile alla memoria di Lastrina e Zoppoli

Genova - Un commosso omaggio in ricordo di Vincenzo Lastrina e Franco Zoppoli, rispettivamente capo di gabinetto e funzionario della Prefettura di Genova, è stato reso nel corso della cerimonia svoltasi presso la sala consiliare di Palazzo Doria Spinola, alla presenza delle massime autorità civili e militari, dell'Arcivescovo Metropolita, Cardinale Angelo Bagnasco, nonché di un rappresentante del Ministero dell'Interno.

Alla memoria dei due uomini di Stato il Presidente della Repubblica ha voluto conferire, con decreto del 14 marzo 2018, la medaglia d'Oro al Merito Civile, a testimonianza dell'altissimo esempio di straordinario coraggio e senso civico di cui si resero protagonisti durante i tragici giorni che seguirono l'armistizio dell'8 settembre 1943, contribuendo a salvare molte persone dai rastrellamenti e dalle rappresaglie tedesche.

I due funzionari furono tratti in arresto dalle SS per il loro coraggioso impegno antifascista e poi deportati nel campo di concentramento di Mathausen: il dott. Zoppoli, seppur in gravi condizioni, sopravvisse agli stenti dell'internamento, mentre il dott. Lastrina morì per le sevizie subite il 25 maggio del 1945, poco dopo la liberazione del campo da parte degli alleati.

Le onorificenze sono state consegnate, alla presenza dei familiari degli insigniti, nel corso della suggestiva cerimonia organizzata dalla Prefettura in collaborazione con l'istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell'Età Contemporanea, nel quadro delle celebrazioni del Giorno della Memoria 2019.

Il Prefetto Fiamma Spena ha introdotto l'incontro ricordando i due funzionari prefettizi e richiamandone l'alto valore e il profondo senso di umanità e di solidarietà.

Dopo i saluti delle autorità e del presidente dell'ILSREC, una prolusione tenuta dalla dott.ssa Chiara Dogliotti, Storica e Ricercatrice presso l'Università degli Studi di Pisa nonché componente del Comitato Scientifico dell'ILSREC, ha ricostruito i profili biografici di Lastrina e Zoppoli, inquadrandoli nel delicato contesto storico in cui si trovarono ad operare.

Un contributo importante per alimentare la comprensione critica di una delle pagine più oscure del nostro passato e il dovere morale di impedire che nuove inciviltà trovino radici nella nostra società.

Mercoledì 6 febbraio 2019 alle 11:05:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News