Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.30 del 21 Novembre 2019

Il Superdisabile e l'analisi di uno stereotipo diffuso

All’Auditorium dell’Acquario, si ritroveranno testimonial del mondo sportivo come il nuotatore paralimpico Francesco Bocciardo e la pluricampionessa paralimpica Francesca Porcellato.

orientamenti 2019
Il Superdisabile e l´analisi di uno stereotipo diffuso

Genova - È uno dei “Main events” del Salone Orientamenti 2019. Promosso da Cnr e Regione Liguria, l’incontro ‘Il Superdisabile. Analisi di uno stereotipo diffuso’ intende affrontare questa importante tematica e offrire spunti per una riflessione critica.
In genere si tende a raccontare la disabilità secondo due ottiche interpretative opposte ma intersecate tra loro: il pietismo e l’eroismo. Le ritroviamo entrambe nei vari canali della comunicazione, dal cinema e dalle passerelle degli Oscar passando per le trasmissioni televisive e lo sport, dove lo storytelling mediatico ha cominciato a rendere i cosiddetti ‘superdisabili’ modelli pubblici di notorietà nazionale o planetaria.
Se da un lato personaggi noti al grande pubblico per le loro grandi imprese (da Alex Zanardi a Bebe Vio, da Giusy Versace a Francesca Porcellato e Simona Atzori) riescono a superare gli stereotipi pietistici, e spesso discriminatori, nei confronti di persone con disabilità, ispirando atteggiamenti fiduciosi, proattivi e non rassegnati in coloro che vivono questa condizione, dall’altro non va dimenticata la dimensione della disabilità nella vita di tutti i giorni, lontano dai riflettori.

All’Auditorium dell’Acquario, si ritroveranno testimonial del mondo sportivo come il nuotatore paralimpico Francesco Bocciardo e la pluricampionessa paralimpica Francesca Porcellato, rappresentanti istituzionali e rappresentanti della comunità scientifica. Grazie a questi ultimi, in particolare, verranno evidenziati anche i progressi della ricerca e della tecnologia, che negli ultimi anni hanno sensibilmente migliorato la vita di chi è affetto da disabilità, favorendone l’inclusione sociale. A moderare l’incontro è Marco Ferrazzoli (Capo ufficio stampa Cnr). Intervengono Rosa Maria Bottino (direttore Istituto per le tecnologie didattiche Cnr-Itd di Genova), Ilaria Cavo (Assessore regionale alla Comunicazione, Formazione, Politiche giovanili e Culturali), Mario Melazzini (Consiglio di amministrazione del Cnr), Claudio Puppo (Segretario Coordinatore Consulta Regionale per la tutela della persona handicappata – Regione Liguria), Sonia Viale (Vicepresidente della Giunta Regione Liguria e Assessore regionale alla Sanità, Politiche sociali e Sicurezza), oltre ai rappresentanti del Comitato Paralimpico.

Giovedì 24 ottobre 2019 alle 11:33:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News