Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 09.00 del 20 Ottobre 2018

Lui fa la multa, l'altro scende dalla macchina e lo picchia a sangue

L’aggressore è un 31 enne genovese pluripregiudicato

Genova - Stavano controllando la regolarità del titolo di viaggio di una giovane, alla fermata del bus di Corso Dogali, quando è giunta una macchina nera con a bordo due individui, uno dei quali ha rivolto ai verificatori A.M.T. frasi ingiuriose. Non contento, il passeggero è sceso dalla macchina e ha aggredito uno dei controllori, colpendolo con dei pugni, strappandogli il blocco dei verbali e sottraendogli il cellulare, per poi scappare con la complicità dell’amico guidatore.

I Poliziotti delle Volanti dell’U.P.G., dopo aver appreso dai presenti la descrizione e il parziale numero di targa della vettura, hanno svolto una rapida indagine che li ha portati a risalire al proprietario dell’auto. Costui, rintracciato nei pressi della sua abitazione, ha collaborato all’individuazione dell’amico aggressore, che si era già cambiato e stava uscendo di casa con la sua compagna, negando ogni addebito.

A casa sua però, i poliziotti hanno trovato gli abiti ancora sporchi di sangue ed il telefono cellulare rapinato al controllore A.M.T. L’aggressore, un 31 enne genovese pluripregiudicato, è stato denunciato per rapina, interruzione di pubblico servizio e lesioni.

L’autista, un 32enne genovese, è stato denunciato per rapina in concorso. Il controllore A.M.T. è finito al Pronto Soccorso ed è stato dimesso con tre giorni di prognosi.

Giovedì 26 aprile 2018 alle 20:30:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News