Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 10.00 del 17 Novembre 2019

Marassi, 21enne tenta il suicidio e aggredisce con un coltello un poliziotto sopraggiunto in suo aiuto

L'aggressione
Marassi, 21enne tenta il suicidio e aggredisce con un coltello un poliziotto sopraggiunto in suo aiuto

Genova - Ieri notte a Marassi i genitori di un 21enne di origini brasiliane hanno chiamato la polizia dopo che il giovane - armato di coltello - aveva minacciato di suicidarsi e iniziato con la lama a infliggersi numerose ferite.

L'aggressione - Una volta sul posto, i poliziotti hanno fatto irruzione nella stanza - precedentemente chiusa a chiave - dove il ragazzo si era rinchiuso, trovandolo in evidente stato confusionale, intento a mettersi a cavalcioni sul davanzale della finestra minacciando di gettarsi di sotto. Tre agenti, a quel punto, hanno cercato di fermarlo, ma lui ha iniziato a infierire col coltello che ancora aveva con sé su uno di loro che, colpito al braccio e alla mano, ha riportato ferite giudicate guaribili in 15 giorni.
Il giovane (con svariati precedenti in materia di stupefacenti), infine, è stato arrestato per resistenza e lesioni aggravate, ma verrà giudicato in seguito, dal momento che ora si trova al San Martino in prognosi riservata: pare che alla base della follia di questa notte ci fosse una brutta lite con la fidanzata.

Sabato 28 settembre 2019 alle 16:30:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News