Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.16 del 14 Novembre 2019

Morandi, strade polverose e caditoie chiuse: la situazione post demolizione | Foto

Il sopralluogo è stato effettuato da Fabrizio Maranini Presidente prima Commissione Municipio II Centro Ovest

Morandi, strade polverose e caditoie chiuse: la situazione post demolizione<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/post-demolizione-morandi-la-situazione-in-alcune-vie-701_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>

Genova - «Polvere sedimentata sul manto stradale in carreggiata aperta al pubblico passaggio, quasi tutte le caditoie in Via del Campasso nel tratto adiacente al parco ferroviario prospicente al cantiere del futuro viadotto sulla Val Polcevera ancora chiuse con plastica e schiuma espansa»: sono le situazioni riscontrate da Fabrizio Maranini Presidente prima Commissione Municipio II Centro Ovest durante un sopralluogo, il giorno dopo la demolizione di ponte Morandi, al Campasso, via Porro e via Fillak

Richiesta - Maranini ha successivamente notato «un cannone che sta sparando acqua nebulizzata sui detriti al lato sud di Via W Fillak» e ha chiesto «come non vi sia lo stesso impianto sul lato del Campasso?». Il Presidente prima Commissione Municipio II Centro Ovest ha poi concluso: «Chiederò al Sindaco, all'Assessore all'ambiente del Comune di Genova, ed all'Ente addetto alla Vigilanza del rispetto delle norme per quali motivazioni siano state riscontrate queste situazioni».

Domenica 30 giugno 2019 alle 14:00:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News