Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.20 del 23 Gennaio 2019

Niente tagli al Piano di Sviluppo Rurale. Mai: «Risultati eccellenti grazie al lavoro fatto in questi mesi»

«Il governo precedente ha fatto una scelta di campo, ossia di rallentare Regione Liguria»

Niente tagli al Piano di Sviluppo Rurale. Mai: «Risultati eccellenti grazie al lavoro fatto in questi mesi»

Genova - «Per noi non è una cosa inaspettata: abbiamo messo in moto una macchina che ha ottenuto risultati eccellenti. Io so qual è la professionalità dei miei uffici e ispettorati e non temevo questo» così l'assessore regionale all'agricoltura Stefano Mai, parlando del fatto che La Liguria non avrà tagli sul Psr (Piano Sviluppo Rurale) avendo raggiunto la soglia minima di spesa.

Ha poi parlato di come si è arrivati a questo risultato: «Il governo precedente ha fatto una scelta di campo, ossia di rallentare Regione Liguria, con il cambio del governo e il ministro Centinaio negli ultimi 5 mesi Agea ha pagato al territorio ligure 40 milioni. Noi abbiamo superato la prima soglia di avanzamento della spesa e credo che sia un eccellente risultato calcolando che eravamo in fondo alla classifica».

E conclude: «Questo non è un risultato finale, ma l'inizio di un percorso. I fondi stanno arrivando alle aziende e al territorio, ma non ci fermeremo. Dal prossimo anno inizierò a convocare le categorie agricole per scrivere la prossima programmazione del Psr. Cercherò la loro collaborazione per evitare burocrazia eccessiva e fare il punto della situazione per le misure che hanno prodotto i maggiori effetti positivi sul territorio ligure».

Giovedì 13 dicembre 2018 alle 15:30:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News