Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.20 del 23 Gennaio 2019

Ponte Morandi, a 4 mesi dalla tragedia la città si stringe ancora una volta nel ricordo delle vittime

Alle 11.36 un minuto di silenzio e 43 rintocchi di campana tibetana

QUATTRO MESI
Ponte Morandi, a 4 mesi dalla tragedia la città si stringe ancora una volta nel ricordo delle vittime

Genova - Si è tenuta alle 11.36 in punto, una cerimonia di commemorazione per i 4 mesi dal crollo del ponte Morandi. Un minuto di silenzio ai margini della zona rossa e 43 rintocchi di campana tibetana, in memoria delle vittime del tragico evento.

Una manifestazione meno partecipata di quelle dei mesi scorsi, sotto al ponte di ferro, diventato presidio per gli sfollati e i volontari. Oltre alle 43 rose bianche lanciate nel torrente Polcevera per ricordare i morti di ponte Morandi, davanti ai monconi del viadotto, oggi - a quattro mesi dal disastro - è stata issata una bandiera dell'Albania. Lo hanno fatto i familiari e gli amici di due delle vittime, Edi Bokrina e Marius Djerri, i due amici albanesi morti mentre stavano viaggiando per andare al lavoro.

Proprio oggi 19 lavoratori hanno ricevuto lettere di licenziamento, da parte di tre aziende che hanno deciso di non riaprire dopo il crollo. Il Comune lavora per un emendamento alla legge di Stabilità che permetta di assumere almeno parte di questi lavoratori.

Venerdì 14 dicembre 2018 alle 12:45:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News