Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.40 del 22 Settembre 2018

Ponte Morandi, Di Maio incalza: «Non faccio ricostruire il ponte a chi l'ha fatto crollare»

Il Ministro non si risparmia: «Nei prossimi giorni arriverà una brutta sorpresa per Autostrade»

SENZA MEZZI TERMINI
Ponte Morandi, Di Maio incalza: «Non faccio ricostruire il ponte a chi l´ha fatto crollare»

Genova - «Per quello che mi riguarda, il nuovo ponte deve essere costruito da un'azienda di Stato come Fincantieri, perché lo Stato deve monitorare le modalità di ricostruzione del ponte. Io non faccio ricostruire il ponte a chi l'ha fatto crollare». Queste le parole che il vicepremier Luigi Di Maio ha pronunciato in merito alla tragedia di Ponte Morandi a margine di una visita alla Fiera del Levante di Bari.

Le posizione dei Ministro - «Il crollo di Ponte Morandi ha dei responsabili che si chiamano Autostrade per l'Italia, Atlantia e Benetton. Non hanno fatto la manutenzione che avrebbero dovuto fare e non possono pensare di farla franca maneggiando un plastico o facendosi belli durante una conferenza stampa di presentazione della ricostruzione». Ne è fortemente convinto il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economioco Luigi Di Maio, e come lui anche il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli che anzi ha addirittura attaccato su Twitter il presidente della Regione Liguria Giovannni Toti - il quale, però, non ha mancato di rispondergli.

Ad ogni modo, la chiusa del discorso vicepremier è forte e decisa: «Noi toglieremo le concessioni e non solo, perché questa è una promessa che abbiamo fatto agli italiani rispetto a gente che non può più permettersi di far pagare il pedaggio per mandare a morire gli italiani e non può pensare di farla franca maneggiando un plastico o facendosi belli in conferenza stampa».

Domenica 9 settembre 2018 alle 16:00:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News