Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.10 del 10 Dicembre 2018

Ponte Morandi, le disposizioni del Decreto: il nuovo viadotto avrà tre corsie

Dovrà essere garantito un monitoraggio dell'ambiente e di tutte le fonti di inquinamento.

CIRCOLAZIONE
Ponte Morandi, le disposizioni del Decreto: il nuovo viadotto avrà tre corsie

Genova - Il nuovo Ponte Morandi avrà tre corsie di cui una di emergenza così è descritto nelle specifiche tecniche del decreto del commissario per la ricostruzione del Morandi, relative alla consultazione per la procedura che porterà all'appalto.

Criticità - Nella progettazione dovrà essere effettuata la verifica di robustezza simulando le criticità che possono insorgere per la perdita di componenti essenziali alla statica, come impalcati, stralli o piloni e dovrà inoltre essere sviluppato uno studio specifico che dimostri le zone di rischio sottostanti e prevedere il potenziale collasso dell'opera. Invece sul fronte della demolizione, essa interesserà 850 metri.

Ambiente - Nel corso dei lavori dovrà essere assicurata la viabilità nord-sud su almeno due strade cittadine e le opere non dovranno mettere a rischio i servizi. Dovrà essere garantito un monitoraggio dell'ambiente e di tutte le fonti di inquinamento.

Venerdì 16 novembre 2018 alle 11:05:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News