Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.00 del 12 Dicembre 2018

Ribaltamento a mare, Fincantieri: «L'opera deve iniziare senza ulteriori indugi o ritardi»

FINCANTIERI
Ribaltamento a mare, Fincantieri:  «L´opera deve iniziare senza ulteriori indugi o ritardi»

Genova - Ancora ritardi sulla realizzazione del "ribaltamento a mare" di Fincantieri, ma i sindacati non ci stanno più: «L'opera deve iniziare senza ulteriori indugi o ritardi»

Il progetto - «Sono passati oltre 10 anni dall'intesa sul "ribaltamento a mare". Nel frattempo i lavoratori (con settimane e settimane di sciopero) e la città di Genova con una grande lotta unitaria hanno impedito la chiusura del Cantiere. Oggi, anche grazie alla ripresa della domanda, il "nostro" Cantiere ha un carico di lavoro sufficiente a garantire reddito e occupazione per più di 2500 lavoratori tra Fincantieri e indotto per i prossimi 4/5 anni. Nel frattempo con l'evoluzione del mercato crocieristico l'Azienda ha riadeguato il suo progetto» spiega la rappresentanza sindacale di Fincantieri, consapevole del fatto che - dovendo far fronte a navi in costruzione più grandi - sia necessario un nuovo bacino che possa ospitarle nello stesso specchio d'acqua dove era previsto lo spostamento delle officine di terra.
«Spetta alla politica dare il la ai lavori reperendo, se necessario, le ulteriori coperture finanziarie oltre a quelle già assicurate ed in affido all'Autorità Portuale. Il tempo c'è, ma non vorremmo ritrovarci fra 4/5 anni nelle stesse condizioni del 2012» conclude la rappresentanza sindacale di Fincantieri

Martedì 3 luglio 2018 alle 17:45:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News