Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.00 del 24 Settembre 2018

Rogo del gennaio 2017: il ministero dell'Ambiente si è costituito parte civile

Rogo del gennaio 2017: il ministero dell´Ambiente si è costituito parte civile

Genova - Il ministero dell'Ambiente si è costituito parte civile all'udienza preliminare a carico delle due persone accusate per il rogo che a metà gennaio 2017 devastò le colline di Genova, mandando in fumo 800 ettari di vegetazione. L'udienza si è svolta davanti al gup Claudio Siclari che ha rinviato al prossimo 16 maggio.

Il pubblico ministero Michele Stagno aveva chiesto il rinvio a giudizio per un operaio di 45 anni e il responsabile della sicurezza. Entrambi sono accusati di incendio colposo aggravato. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della forestale, l'operaio stava lavorando alla sistemazione di un paramasso sulla A12 nei pressi dell'area di servizio di Sant'Ilario quando gli era caduto il flessibile. Dall'utensile erano partite scintille che avevano innescato il rogo.

Le fiamme erano state domate in tre giorni e avevano avvolto l'intera città in una cintura di fuoco. Alcune abitazioni erano state evacuate e avevano subito lievi danni. L'operaio ha chiesto di patteggiare una condanna a otto mesi.

Venerdì 9 marzo 2018 alle 17:05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News