Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.55 del 21 Novembre 2019

Sant'Egidio, tante famiglie al pranzo di Natale

Sant´Egidio, tante famiglie al pranzo di Natale

Genova - La basilica dell' Annunziata e tanti altri luoghi si sono riempite fin da stamattina di persone che aiutano, apparecchiano, cucinano. Tanti vogliono aiutare.
"Nella crisi, che ormai ci accompagna da anni, vediamo che sono sempre di più non solo le persone che hanno bisogno di aiuto, ma anche quelli che vogliono aiutare: tanti hanno bisogno di aiuto, tutti abbiamo bisogno di aiutare. Come dice Papa Francesco, "uscire da se stessi per unirsi agli altri fa bene" Per questo non si tratta del "pranzo dei poveri" o il "pranzo per i poveri", ma il pranzo di Natale, dove nessuno è solo, tutti sono accolti e ricevono ascolto, tenerezza, amore. Ci sono molti fra noi che sono considerati dei "non cittadini": penso ai rom rumeni, spesso scartati e guardati con sospetto. Sono presenti non solo all'Annunziata ma anche al PalaDiamante sulle alture di Rivarolo o a Cornigliano, San Gottardo e altrove.
Anche gli anziani sono considerati "cittadini a metà": il loro tempo sembra finito e la città dice loro di mettersi da parte. Per questo non solo sono tanti in tutti i nostri pranzi ma li abbiamo raggiunti negli istituti dove vivono. E tanti sono anche i bambini delle scuole della pace, il luogo dove vediamo l'l'inadeguatezza delle nostre categorie mentali che diventano frontiere: prova chiedere ad un bambino quanti stranieri ci sono nella sua classe, e lui non capirà la tua domanda, perché per lui non ci sono stranieri. Papa Francesco insiste nel dire che non ci sono vite di scarto: ai nostri pranzi partecipano persone malate, amici senza dimora, ex detenuti. Accoglierli è non solo un gesto di amore ma anche un fatto di giustizia".

Mercoledì 25 dicembre 2013 alle 17:00:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News