Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.50 del 24 Giugno 2019

Sfollati bloccati sulla porta della Regione: «Io voglio la casa, non la pubblicità. Sindaco facci entrare» | Foto

Sono numericamente troppi ma vogliono giustamente partecipare al Consiglio: seguiranno la seduta da un televisore della saletta attigua alla sala rossa

AFFOLLAMENTO IN REGIONE
Sfollati bloccati sulla porta della Regione: «Io voglio la casa, non la pubblicità. Sindaco facci entrare»<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/consiglio-regionale-comunale-per-ponte-morandi-627_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>

Genova - Sono tanti e stanno aspettando imperterriti davanti alla porta della Regione per poter entrare e prendere parte alla sessione congiunta di Consiglio regionale e comunale. In via Fieschi, però, non sanno come fare: «Il soppalco non regge, non possiamo far entrare tutti. Dobbiamo smistarvi in più sale» cerca di spiegare un vigilante chiudendo la porta d'ingresso.

Dalle fila degli sfollati si sentono voci - giustamente - alterate: «Io voglio la casa, non la pubblicità. Sindaco facci entrare». Cori di gente in fermento, che imperterrita attende di fronte alle porte a vetro della Redione.

La seduta del Consiglio al momento è iniziata: la soluzione migliore che è stata trovata - anche per rispettare le norme di sicurezza - è stata collocarli in una saletta attigua alla sala rossa.

Martedì 4 settembre 2018 alle 10:30:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News