Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.10 del 26 Maggio 2018

Siap: «Il Sindaco promette sicurezza ma il lavoro ricade sulla Polizia»

Siap: «Il Sindaco promette sicurezza ma il lavoro ricade sulla Polizia»

Genova - «In un momento delicatissimo per la sicurezza dei genovesi, contraddistinto dal preoccupante rischio terroristico che interessa tutto il territorio nazionale, la Polizia di Stato a Genova sta mettendo in campo uno sforzo enorme per garantire l'enorme numero di servizi che quotidianamente interessano tutta la nostra categoria. Da sempre il SIAP punta sulla politica della prevenzione dei reati e per metterla in campo chiediamo incessantemente il rafforzamento degli organici che, come noto, sono ampiamente sottodimensionati alle esigenze di sicurezza della città»: così Roberto Traverso del Siap.

«Il Comune di Genova ha pubblicamente lanciato una sfida sulla sicurezza annunciando una sorta di tolleranza zero al degrado sociale, assumendo ben 38 nuovi agenti della Polizia Municipale e promettendo ai genovesi risultati in tempi brevi - aggiunge - Ebbene riteniamo inaccettabile che adesso a quelle promesse debbano ricadere sulla Polizia di Stato. Ci riferiamo ai controlli identificativi presso i capolinea delle linee AMT ed alle supposte "scorte ai mezzi pubblici" che la Polizia di Stato ha messo in atto per prevenire situazioni d'insicurezza».

«Un aggravio ai già pesanti carichi di lavoro della Questura e del Reparto Prevenzione Crimine realtà operative che dovrebbero impegnare le risicate risorse a propria disposizione per arginare il preoccupante fenomeno della criminalità organizzata all'interno del tessuto genovese e ligure. Ci troviamo di fronte all'inevitabile conseguenza delle promesse mediatiche su argomenti politici che fanno breccia in campagna elettorale e che, se basati su progettualità non consistenti, finiscono per essere affrontati all'interno del Comitato per l'ordine e sicurezza provinciale dove il Prefetto è costretto a rivolgersi alle forze dell'ordine per metterci una pezza».

«Questa situazione preoccupa il SIAP che ha chiesto al Questore urgenti chiarimenti in merito, evidenziando che se il taglio che sarà dato all'imminente introduzione dei "Patti sulla Sicurezza" (Decreto Minniti), prenderà spunto da servizi di questo tipo, la nostra organizzazione sindacale esprime da subito la propria contrarietà, alla luce del fatto che gli accordi locali saranno oggetto di confronto istituzionale tra la Prefettura ed il Comune di Genova, mentre la Questura avrà solo un ruolo consultivo», conclude.

Martedì 8 maggio 2018 alle 16:00:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News