Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.25 del 11 Dicembre 2019

Spaccio, boom di arresti per i Carabinieri: fermati quattro "addetti alla vendita" di hashish, eroina e crack

Spaccio, boom di arresti per i Carabinieri: fermati quattro `addetti alla vendita` di hashish, eroina e crack

Genova - Boom di arresti per i Carabinieri tra il pomeriggio e la tarda serata di mercoledì 11 settembre, quando - durante una serie di controlli - hanno fermato quattro per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.

Il primo arresto - Nel primo caso ad essere fermato dai Carabinieri della Stazione di Genova Maddalena è stato un 30enne tunisino trovato in possesso di circa 30 grammi di stupefacente tipo hashish.

Il secondo arresto - In questo frangente, i Militari della Stazione di Genova San Teodoro e Scali hanno fermato e arrestato un pregiudicato genovese di 41 anni sorpreso a cedere 2 dosi di eroina. La successiva perquisizione domiciliare dello spacciatore ha, poi, permesso ai di ritrovare la somma di euro 200 - probabile provento dell’attività illecita - oltre a un bilancino e a vario materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Gli ultimi due arresti - In serata, infine, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Genova Sampierdarena hanno arrestato a Mignanego due senegalesi di 44 e 36 anni - entrambi disoccupati e pregiudicati - che qualche ora prima erano stati sorpresi a cedere due grammi di crack a un 33enne, già segnalato quale assuntore alla Prefettura.

Sabato 14 settembre 2019 alle 12:00:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News