Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.45 del 9 Dicembre 2018

Trenitalia: «Entro il 2023 sarà sostituito il vecchio materiale rotabile»

Trenitalia: «Entro il 2023 sarà sostituito il vecchio materiale rotabile»

Genova - «I quattro nuovi treni "Jazz" consegnati alla Regione Liguria nel mese di giugno sono la prima parte dei 48 treni previsti dal Contratto di Servizio siglato a gennaio tra Trenitalia e Regione Liguria. A questi, attualmente in circolazione sulle linee Genova - Ventimiglia, Genova – Busalla - Arquata, Genova - Acqui Terme e nel nodo metropolitano di Genova, se ne affiancherà un quinto entro la fine dell'estate e, dal 2020, 28 nuovi treni Rock e 15 Pop»: lo ha spiegato in una nota Trenitalia.

Convogli - «La progressiva sostituzione del materiale rotabile con i nuovi convogli, che si completerà entro il 2023, permetterà di abbassare l'età media della flotta dagli attuali 24 anni a meno di 5 anni. Tranquillizziamo quindi i pendolari e ricordiamo loro che, proprio i 28 nuovi Rock, offriranno oltre 600 posti al pari dei treni Vivalto che continueranno a far parte della flotta regionale ligure. Tutti i nuovi convogli si distinguono per gli eccezionali livelli di comfort, sicurezza e affidabilità e si differenziano tra loro per caratteristiche tecniche e numero di posti offerti. Proprio in virtù di queste differenze viene realizzata la programmazione dei turni di tutti i convogli considerando i posti offerti sui singoli treni e il numero dei viaggiatori previsti come periodicamente verificato da Trenitalia attraverso specifiche campagne realizzate su tutte le linee liguri nelle diverse fasce orarie della giornata».

Venerdì 13 luglio 2018 alle 09:00:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News