Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.30 del 19 Maggio 2019

“Arte e Cultura a Palazzo Doria Spinola”, lunedì sipario alzato sulla nona edizione

“Arte e Cultura a Palazzo Doria Spinola”, lunedì sipario alzato sulla nona edizione

Genova - Lunedì 4 marzo (ore 17), nel Salone del Consiglio Metropolitano, si alza il sipario sulla nona edizione di “Arte e Cultura a Palazzo Doria Spinola” con l’incontro “Pellegrini per Santiago, Roma e oltre… Storie di viaggio”. La conversazione, moderata da Marco Giovine e con protagonisti il pellegrino magiaro Roland Banka, don Matteo Zoppi e Giacomo Mantero, inaugura la rassegna che, da nove edizioni, va in scena a Palazzo Doria Spinola (largo Eros Lanfranco 1). “Arte e Cultura a Palazzo Doria Spinola” è organizzata da EventidAmare, Liguria-Ungheria, dal Consolato Onorario di Ungheria per la Liguria e dall’Università degli Studi di Genova. La rassegna ha il patrocinio della Città Metropolitana di Genova.

Comincia tra Santiago di Compostela e Roma il viaggio lungo il 2019 di “Arte e Cultura a Palazzo Doria Spinola”, giunto quest’anno alla nona edizione. «Quest’anno inauguriamo la rassegna – racconta Pietro Bellantone, Presidente delle Associazioni Culturali EventidAmare e Liguria-Ungheria – con i racconti su uno dei percorsi, spirituali e “fisici”, più noti e seguiti in tutto il mondo: il Cammino di Santiago. Partendo da alcuni incontri con Marco Giovine, abbiamo realizzato un evento che racconta l’esperienza del pellegrinaggio a tutto tondo, tra cui la singolare testimonianza di Roland Banka, ungherese, che, in compagnia del suo asino Rocinante, ha percorso il Cammino da Santiago a Roma». La storia del Cammino di Santiago è millenaria: menzionato già da Dante come uno dei tre maggiori pellegrinaggi cristiani, negli ultimi vent’anni è stato protagonista di un boom mediatico. «Sia la letteratura, sia i social network – aggiunge don Matteo Zoppi, professore di Storia della filosofia medievale dell’Università di Genova e Cappellano del Capitolo Ligure della Confraternita di San Jacopo di Compostella – hanno riflesso l’intricata trama di incontri (reali) tra pellegrini di diversa cultura, lingua e nazionalità, provenienti da tutto il mondo e riuniti dall’unica metà: Santiago».

“Pellegrini per Santiago, Roma e oltre… Storie di viaggio” comincia alle 17, con la presentazione a cura del Presidente delle Associazioni Culturali EventidAmare e Liguria-Ungheria Pietro Bellantone. Seguono i saluti di Laura Repetto, Delegata per le Relazioni Esterne della Città Metropolitana di Genova e di Giuseppe M. Giacomini, Console Onorario di Ungheria per la Liguria. L’incontro, moderato da Marco Giovine (professore di Biologia molecolare e Biotecnologie marine dell’Università di Genova), vedrà protagonisti Roland Banka, Giacomo Mantero (creatore dell’Associazione Onlus “Paradase”) e don Matteo Zoppi, professore di Storia della filosofia medievale dell’Università di Genova e Cappellano del Capitolo Ligure della Confraternita di San Jacopo Di Compostella.

Venerdì 1 marzo 2019 alle 10:30:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News