Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.00 del 17 Ottobre 2018

"Da profughi a esuli": il secondo dopoguerra con gli occhi di Petra Di Laghi

Il nodo centrale è l’accoglienza e l’assistenza offerta ai profughi giuliano-dalmati nel secondo dopoguerra

DALLA TESI AL LIBRO
`Da profughi a esuli`: il secondo dopoguerra con gli occhi di Petra Di Laghi

Genova - La tesi magistrale è stata la pietra miliare dalla quale è partita la scrittrice Petra Di Laghi. Un'ispirazione che, nei due anni intercorsi, si è trasformata in una vera e propria "fatica" editoriale.

Da profughi a esuli. L’esodo giuliano-dalmata fra cronaca e memoria, pubblicato dalla casa editrice Edizioni Accademiche Italiane fornisce una panoramica delle vicende storiche che interessarono i territori della Venezia Giulia nel periodo della Seconda guerra mondiale e, in particolare, approfondisce il tema dell’esodo degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra. Nodo centrale di tutta l’opera è il tema dell’accoglienza e dell’assistenza offerta ai profughi giuliano-dalmati nella società italiana del secondo dopoguerra. Per poter osservare da vicino tali dinamiche viene esposta, come importante parte inedita, l'analisi delle iniziative assistenziali attivate dalla città di Genova nei confronti degli esuli, nel periodo compreso tra il 1945 e il 1955.

Grazie ai dati reperiti dalla ricerca svolta presso l’Archivio di Stato di Genova e presso l’Ufficio territoriale del governo di Genova (sezione Profughi ed equiparati), il libro si configura anche come utile strumento per ricercatori e studenti che volessero approfondire l’argomento dell’accoglienza ai profughi giuliani, con particolare riguardo ai campi profughi della Liguria. Tuttavia, grazie all’approfondita ricostruzione degli eventi storici che interessarono i territori dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia nel secondo dopoguerra, l’opera è principalmente indirizzata anche a un pubblico non informato sul tema dell’esodo giuliano-dalmata e della più complessa vicenda del confine orientale.

Il libro è disponibile online presso i rivenditori Morebooks.shop e Amazon.de ai seguenti link:

Morebooks.shop

Amazon.de

Per poter ricevere qualsiasi informazione al riguardo potete contattare l'autrice all’indirizzo: petra.dilaghi@gmail.com oppure visitare la pagina Facebook del libro.

Lunedì 23 aprile 2018 alle 18:49:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News