Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.10 del 9 Dicembre 2018

"Intorno a Il Re Nuovo – Carlo Alberto", a Palazzo Reale

`Intorno a Il Re Nuovo – Carlo Alberto`, a Palazzo Reale

Genova - Giovedì 12 luglio 2018, ore 17.00, si terrà nella magnifica cornice della Galleria degli Specchi di Palazzo Reale la presentazione del volume di Paola Bianchi e Andrea Merlotti Storia degli Stati sabaudi (1416-1848). Ne discuteranno con gli autori Giovanni Assereto e Adriano Viarengo. Luca Leoncini presiederà la conversazione.

Il volume ricostruisce la storia degli Stati sabaudi nel periodo compreso fra il 1416, quando Amedeo VIII, conte di Savoia, ottenne dall’imperatore il titolo di duca, e il 1848, anno in cui Carlo Alberto, re di Sardegna, promulgo` lo Statuto. L’intento e` offrire un’opera storiograficamente aggiornata, ma soprattutto ricollocare nel dovuto contesto territori il cui consolidamento ha attraversato, nel corso dei secoli, fasi complesse e non lineari. Leggere le vicende degli Stati sabaudi d’antico regime attraverso il prisma della “nazione” – nel senso che questa espressione ha assunto dopo la Rivoluzione francese – rischia di far perdere di vista che fu proprio l’affermarsi del principio nazionale a portare alla loro scomparsa, attraverso un processo non necessario ne´ prefigurato dalla storia precedente. La prospettiva storiografica qui adottata e` invece quella di considerare la storia degli "Stati di Terraferma" come una monarchia composita e dall’identità` plurale, esplorata per grandi temi: la dinastia, l’evoluzione territoriale degli Stati, il ruolo del sovrano, del governo e dell’amministrazione, l’organizzazione militare, la divisione in ceti e l’economia, la funzione culturale della corte e la fioritura della legge. In quest’ottica emerge un tratto pluri-nazionale, pluri-linguistico e pluri-religioso che conferisce a questi Stati il principale elemento d’interesse, valido anche per capire il presente.

Lunedì 9 luglio 2018 alle 12:00:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News