Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.20 del 24 Aprile 2018

«La Guerra dei bottoni», domenica al Teatro della Tosse

«La Guerra dei bottoni», domenica al Teatro della Tosse

Genova - Continua la stagione dedicata alle famiglie del teatro delal Tosse. Domenica 18 marzo in scena alle ore 16.00 la Guerra dei Bottoni. Alle ore 15.00 laboratorio a cura di Helpcode dal titolo indossiamo i diritti.

«La Guerra dei Bottoni è uno spettacolo tratto tratto dall'omonimo romanzo di Louis Pergaud.Quanto può essere serio un gioco? Quanto ci si può sentire coinvolti nel giocarlo? Quante lacrime e risate, paure e gioie possono considerarsi più "vere del vero"? Dove si trova il confine tra realtà e finzione quando si gioca credendo fino in fondo a quello che si sta facendo? Nel centesimo anniversario della prima guerra mondiale abbiamo voluto dedicare il primo spettacolo prodotto insieme a Tocatì - Festival Internazionale dei Giochi in Strada a questo testo immortale, dedicato al "gioco della guerra": La guerra dei Bottoni. Pubblicato per la prima volta nel 1912 il romanzo di Louis Pergaud precede di poco lo scoppio del conflitto mondiale e sembra anticiparne gli accadimenti. Quasi ad esorcizzare quello che sta per accadere nel mondo, quasi presumendo la tragicità che dopo qualche anno avrebbe investito le vite di tutti, Pergaud scrive una storia, come egli stesso specifica nell'introduzione, "...nella quale scorre la linfa, la vita, l'entusiasmo; e il riso, il gran riso gioioso che doveva scuotere le pance dei nostri padri... pieni di sé". Un riso gioioso che esorcizza le paure, un gioco puro, vissuto in pienezza di spirito per allontanare i demoni della guerra vera. Un gioco comunque vissuto con sofferenza e compassione dai suoi giocatori che ne percepiscono l'importanza quasi vitale e che come ne "I ragazzi della via paal" (romanzo quasi contemporaneo) trasformerà le vite dei protagonisti che sembrano non volersi rassegnare all'età adulta, come testimonia l'ultima frase del romanzo: "E dire che, quando saremo grandi, magari diventeremo scemi come loro!».

Biglietti: 8 euro adulti / 6 euro bambini

Venerdì 16 marzo 2018 alle 12:30:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News