Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.30 del 15 Luglio 2018

«Le metamorfosi culturali del nostro tempo» a fine gennaio alla Berio

«Le metamorfosi culturali del nostro tempo» a fine gennaio alla Berio

Genova - Il Comitato di Genova della Società Dante Alighieri organizza il ciclo di incontri "Le metamorfosi culturali del nostro tempo", dal 29 gennaio al 7 maggio 2018, alla Civica Biblioteca Berio, Sala dei Chierici, ore 16.30

«Dopo il grande successo riscosso nel 2017 dal ciclo di incontri Ieri e oggi: le metamorfosi culturali del nostro tempo, anche a seguito delle richieste avanzate dal pubblico che aveva compilato i questionari di gradimento, abbiamo ritenuto di realizzare anche per il 2018 una serie di conversazioni tra loro accomunate dallo stesso titolo. E, ancora tenendo conto delle richieste ricevute, in questa seconda abbiamo inserito nuovi argomenti che completassero il quadro dei temi affrontati lo scorso anno, inserendone però alcuni che intendono allargare il concetto di cultura a fenomeni generalmente considerati ad essa estranei nel senso più tradizionale del termine. E così dopo l’inaugurale intervento di Giuseppe Conte, uno dei maggiori poeti italiani viventi, su quanto e come è mutata la letteratura, sarà la volta dello sport più popolare in Italia, il calcio, sul quale interverrà Antonio Gozzi, presidente della Virtus Entella, una delle più sorprendenti squadre del campionato di serie B; poi ci avvicineremo alle arti figurative, con una conversazione sull’evoluzione delle esposizioni di dipinti e sculture tenuta da Alessandro Masi, storico dell’arte oltre che Segretario Generale della Dante Alighieri. Sulla lingua morta più viva di tutte, il latino, parlerà Margherita Rubino, docente di Drammaturgia dell’antichità all’Università di Genova, e quindi Claudio Bertieri, il decano degli studiosi dell’immagine, spiegherà come il fumetto è entrato all’interno dei generi letterari più diffusi; dedicati alla musica i due incontri successivi, il primo sull’opera lirica, affidato a Roberto Iovino, direttore del Conservatorio Musicale Niccolò Paganini di Genova, e il secondo sulla rivoluzione non solo musicale operata dai Beatles, sulla quale parlerà lo storico Ferdinando Fasce. E infine sulla televisione dai primi passi al digitale parlerà il regista storico dei primi programmi sul piccolo schermo: Vito Molinari. Per ciascun incontro sarà preparato un dossier, con notizie sull’argomento trattato e sul relatore con una traccia di bibliografia relativa all’uno e all’altro».

Sabato 9 dicembre 2017 alle 20:15:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News