Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 17.45 del 21 Febbraio 2019

"Questi fantasmi!", dal 29 gennaio alla Corte

`Questi fantasmi!`, dal 29 gennaio alla Corte

Genova - Martedì 29 gennaio, ore 20.30 al Teatro della Corte debutta Questi fantasmi! uno dei testi più noti (la scena della tazzina di caffè ha fatto il giro del mondo) ed amati di Eduardo De Filippo portato in scena dalla Compagnia fondata e un tempo diretta dal figlio Luca De Filippo, poi sostituito da Carolina Rosi. A firmare la regia dello spettacolo è un grande nome del cinema italiano ed internazionale come Marco Tullio Giordana (I cento passi, La meglio gioventù, Romanzo di una strage) che già da qualche anno affianca al cinema la regia teatrale.
Scritta nel 1945, Questi fantasmi! in continuo e perfetto equilibrio tra dramma e comicità, tra ironia e morale, è una delle opere più “pirandelliane” di Eduardo.

Il protagonista è Pasquale Lojacono, un piccolo borghese sventurato a cui finalmente le cose sembrano girare per il verso giusto: il proprietario di un palazzone, secondo la diceria popolare infestato da spiriti, offre a lui e alla sua famiglia alloggio gratuito. Nel nuovo appartamento accadono subito cose strane: una serie di piccoli furti si alterna a generose donazioni. Chi sono i colpevoli? Chi i benefattori? Siamo davvero disposti a conoscere la verità o preferiamo accettarne una più benevola e comoda?

Il protagonista Gianfelice Imparato racconta: «La modernità del testo sta nel fatto che i fantasmi che ognuno si porta dentro sono sempre gli stessi e Marco Tullio Giordana ha avuto felici intuizioni nell’incarnare alcuni di questi fantasmi. Ha dato spunti che traducono ma non tradiscono il dettato eduardiano: il mio personaggio ha una proverbiale ambiguità e ho voluto mantenerla. Penso che il testo voglia lasciare poi al pubblico la valutazione morale del comportamento di Pasquale».

Martedì 22 gennaio 2019 alle 16:00:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News