Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.15 del 20 Ottobre 2018

A Tursi si apre la mostra fotografica “20scatti” di Maurizio Maselli

A Tursi si apre la mostra fotografica “20scatti” di Maurizio Maselli

Genova - Oggi alle ore 17.30, a palazzo Tursi, verrà inaugurata la mostra fotografica "20scatti" ideata ed organizzata dall'associazione di volontariato genovese Komera Rwanda!. La mostra, allestita con la collaborazione e la direzione artistica di Patrizia Battaglia, è composta da venti opere inedite del fotografo milanese Maurizio Maselli e ripercorre l'esperienza umana ed emozionale che l'artista ha vissuto durante una missione umanitaria che ha effettuato in Ruanda come volontario. L'intensa esperienza lo ha messo a stretto contatto sia con la povertà più estrema che con la gioiosa umanità di una popolazione ricca di interiorità e di quella “serenità di vivere” che molto frequentemente nella nostra società si è perduta. Questi sentimenti, filtrati e reinventati dalla sensibilità dell'artista, si ritrovano in queste 20 immagini che, con l'uso sapiente dell'inquadratura e tutta la forza espressiva, spesso “urlata”, del colore, sanno far rivivere l'emozione provata da ogni volontario nell'incrociare lo sguardo di un bambino, nello stringere forte la mano di una madre, nel sentire l'intenso odore della povertà che, nei cuori degli “ultimi del mondo” diventa profumo intenso di grande ricchezza interiore. L’esposizione sarà visitabile sino al 27 marzo.
Fotografo professionista, Maurizio Maselli, autore delle opere esposte, è un art director milanese autore di servizi fotografici di moda e di reportage. E' direttore creativo di WUmagazine e insegna comunicazione alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano (NABA).
L'organizzazione di volontariato genovese Komera Rwanda! è stata fondata nel 2004 con lo scopo di promuovere il miglioramento delle condizioni di vita e sanitarie della popolazione di Gatare, centro rurale ai margini della foresta equatoriale di Nyungue, nel sud del Ruanda, in Africa centrale. A tal fine fornisce sostegno finanziario, organizzativo e scientifico al Centro di Sanità “Rugege” e alla annessa missione delle suore Figlie del Divino Zelo. Per perseguire i suoi scopi l'associazione elabora progetti di intervento locale di carattere tecnico, agricolo, sociale e sanitario organizzando missioni periodiche cui partecipano tecnici e medici, questi ultimi in gran parte appartenenti all’Istituto Giannina Gaslini di Genova, che prestano la loro opera volontariamente e gratuitamente. In Italia, invece, Komera Rwanda! promuove iniziative come questa al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica e raccogliere fondi per sostenere i suoi progetti.

Lunedì 14 marzo 2011 alle 10:10:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News