Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.00 del 25 Marzo 2019

Circumnavigando Festival, mercoledì scatta la 18esima edizione

Un ricco calendario di appuntamenti in città che prenderà il via alle 15.30 a Palazzo Tursi per poi proseguire tra il Tendone da Circo e il Teatro Modena, fino a Camogli e Rapallo.

Circumnavigando Festival, mercoledì scatta la 18esima edizione

Genova - Al via mercoledì 26 dicembre 2018 la XVIII edizione di Circumnavigando Festival, che porta a Genova e in Liguria un ricco programma di appuntamenti, tra l'Area Mandraccio e il Tendone da Circo nell'area del Porto Antico, Palazzo Tursi e il Teatro Gustavo Modena, fino a Piazza da Vico a Rapallo e al Teatro Sociale di Camogli.

Il via ufficiale alle 15.30 a Palazzo Tursi, gioiello di Via Garibaldi, con Luigi Ciotta e "Tutti in valigia": uno spettacolo dal ritmo incalzante, che ci porta indietro nel tempo, negli anni 30, in un albergo immaginario pieno di clienti carichi di vecchie valige dove un simpatico facchino lotta contro il caos tra teatro fisico, clown, cabaret e abilità circensi.

Alle ore 17.00, e nuovamente alle 21.00, aprirà il Tendone da Circo al Porto Antico, Area Mandraccio, con, a grande richiesta, la Compagnia Circo Zoé, che dopo il successo dello scorso anno torna a Circumnavigando con il nuovo spettacolo "Born to be Circus", che sarà replicato per tutta la durata del Festival. Un'autentica troupe di circo accende le luci della ribalta per dar vita ad un cabaret pop dal fascino antico con in scena ben 12 artisti - Chiara Sicoli, Anouck Blanchet, Liz Braga, Simone Benedetti, Pedro Guerra, Adrien Fretard, Ivan DoDuc, Gael Manipoud, Yoann Breton, Lilian Herrouin – e la musica dal vivo di Diego Zanoli e Marco Ghezzo.

Giovedì 27 dicembre alle ore 16.00 Luigi Ciotta sposterà il suo "Tutti in valigia" a Rapallo, portando il Festival anche quest'anno in Piazza da Vico. Alle 17.00 si ritorna a Genova sotto al Tendone con "Born to be circus" di Circo Zoé, mentre alle 19.30 al Teatro Gustavo Modena andrà in scena la PRIMA NAZIONALE "100% Circus" del duo svedese Mikkel Hobitz Filtenborg & Julien Auger. Due uomini in gonna si abbandonano a esperienze inverosimili dal risultato sempre incerto, in un'atmosfera rilassata e quasi meditativa con una giusta dose di umorismo.

Venerdì 28 dicembre sarà una giornata ricca di appuntamenti. Si inizia alle 16.00 in Area Mandraccio, al Porto Antico, con l'italiano Riky Riccardo Tanca e "Circo matto", un one man show, giocoliere equilibrista strano ed eccentrico, che coinvolgerà il pubblico in numeri di alta giocoleria, clownerie, equilibrismo sfidando con coraggio i limiti umani e mostrando numeri del repertorio circense tra cui il tanto atteso "equilibrio mostruoso". Alle 17.00 e successivamente alle 21.00 ci si sposta sotto al Tendone dove la compagnia Laden Classe presenterà lo spettacolo in PRIMA NAZIONALE "193 problemi": giocoleria, roue Cyr, trapezio e mano a mano dialogano insieme sul palco con raffinatezza e dinamismo. Quattro artisti accompagnati da due musicisti.

Alle 21.00 Circumnavigando sarà anche al Teatro Sociale di Camogli, divenuto appuntamento fisso nelle edizioni del Festival, con Teatro Necessario e "Clown in libertà", un momento di euforia per tre buffi e talentuosi clown che paiono colti da un'eccitazione infantile all'idea di avere tutto il pubblico a propria disposizione. Di e con Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini e Alessandro Mori.

Venerdì 21 dicembre 2018 alle 12:00:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News