Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.00 del 17 Ottobre 2018

Con gli eventi di Eurofloraweeks la natura fiorisce a Genova

Con gli eventi di Eurofloraweeks la natura fiorisce a Genova

Genova - A Nervi i cancelli di Euroflora2018 si sono aperti oggi sugli 86.00 metri quadri di scenografie vegetali in un percorso di 5 chilometri tra ville e giardini, ma con Eurofloraweeks tutta la città sarà pervasa da un'atmosfera unica in cui la natura è protagonista assoluta.

Per tutto il periodo della floralie le Eurofloraweeks propongono un calendario “petaloso” di eventi per coinvolgere in modo accattivante genovesi, visitatori e turisti tra mostre, spettacoli e manifestazioni all’aperto.

I Musei dei Parchi di Nervi - Galleria d’Arte Moderna, Wolfsoniana e Raccolte Frugone - con ingresso incluso nel biglietto di Euroflora2018, oltre a ospitare le collezioni permanenti, presentano le opere grafiche del XX secolo del grande cartellonista ligure Filippo Romoli. Fiori/Flower e le opere pittoriche Gli alberi arcobaleno. Omaggio a Maria Giulia Drago, la mostra Professione reporter. I panelli di Oscar Saccorotti per il “lavoro” di Genova e la mostra internazionale di Illustratori contemporanei CIAO con special guest Tony Wolf.

Oltre all'ingresso gratuito nei Musei di Nervi, i possessori del biglietto Euroflora2018 potranno visitare i Musei Civici usufruendo di una tariffa ridotta. Inoltre, a chi si presenti con il biglietto della floralie, gli uffici di informazione e accoglienza turistica IAT offriranno sconti per il noleggio delle audioguide in 9 lingue.

I Musei di Strada Nuova offrono Il Giardino di Flora, un percorso guidato tra le piante e i fiori raffigurati nelle collezioni d’arte alla ricerca del significato simbolico e del loro utilizzo o il Giardino di Pomona, presentazione di tre magnifici arazzi cinquecenteschi dedicati al tema del giardino, dei fiori e dei frutti e della loro divinità protettrice. Sempre in via Garibaldi, Palazzo Nicolosio Lomellino aprirà al pubblico il suo Giardino Segreto con i lussureggianti agapanti.

Alla Galleria Nazionale di Palazzo Spinola incontri e mostre: Fiori, frutti, ortaggi, l’antico inganno della cartapesta e Fantasia a tavola: quando il cibo diventa decoro.

Ogni sabato alle 15 sarà possibile ammirare la straordinaria bellezza dei Palazzi dei Rolli: i possessori del biglietto Euroflora avranno diritto a partecipare al tour guidato, in italiano e inglese, dedicato ad alcuni dei Palazzi Patrimonio Unesco, usufruendo di uno speciale sconto di 2 € sul prezzo del biglietto del tour .

Per beneficiare degli sconti sarà sufficiente presentare il biglietto Euroflora negli IAT, dove sarà possibile acquistare i servizi elencati. Grazie all’audioguida dedicata al centro storico, i possessori del biglietto Euroflora potranno visitare in completa autonomia la città antica con una passeggiata di circa due ore, accompagnati da una narrazione accurata.

I visitatori che presenteranno il biglietto di Euroflora a Palazzo Ducale avranno diritto anche a una riduzione sui biglietti d’ingresso alle mostre André Kertész, un grande maestro della fotografia del Novecento e Antonio Ligabue.

Sempre con il biglietto di Euroflora si potranno acquistare a 5 euro i biglietti del settore 'distinti' per le partite del campionato di calcio Sampdoria-Bologna di mercoledì 18 aprile e Sampdoria-Cagliari di domenica 29 aprile, l’Acquario di Genova praticherà uno sconto di 3 € fino al 31 maggio, 2 € di sconto al Galata Museo del Mare con eventi e laboratori speciali.

In occasione di Euroflora2018, le 10 associazioni della “Rete Palazzo Verde-LabTer Green Point” propongono per venerdì 4 maggio, dalle10 alle 18, un open day del palazzo di via del Molo 65 con la presentazione delle proprie attività e laboratori a tematica ambientale, con ingresso libero e gratuito. Dal 21 aprile al 5 maggio I Laboratori Creativi di Palazzo Verde, in vico Angeli 21R, ospitano l'Esposizione Herbarium Rigenerae. Artigiani e creativi presenteranno oggetti di recupero trasformati e reinterpretati attraverso interventi di falegnameria e decorazione, ispirati a un design che rielabora il concetto di “floreale”.

Anche la Lanterna durante la floralie offre eventi e laboratori a tema. Dalla stazione ferroviaria di Brignole, punto di arrivo dei treni da Nervi, i visitatori potranno scegliere, la passeggiata guidata Ti porto alla Lanterna sulle banchine del porto commerciale fino alla terrazza panoramica dell’antico faro, o una più breve con partenza dal Porto Antico, a cura degli Amici della Lanterna. Queste visite guidate sono in agenda per il 21, 25, 28 e 29 aprile e il 1° e il 5 maggio. Una bandiera di Genova in versione floreale sventolerà ai piedi della Lanterna il 21, 22, 28 e 29 aprile e 1°, 5 e 6 maggio.

Villa Durazzo Pallavicini a Pegli, il parco pubblico più bello d’Italia nel 2017, sarà aperta straordinariamente, con l’opportunità di partecipare a visite guidate specialistiche e fare un giro in barca sullo specchio d’acqua del suggestivo Lago Grande. Villa Pallavicini ha organizzato due conferenza a tema, la prima il 24 aprile nella Sala del Munizioniere di Palazzo Ducale su Mitologia ed esoterismo nei parchi storici genovesi tra ‘500 e ‘800 e la seconda il 3 maggio nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi su Il Parco nascosto della Villa Durazzo Pallavicini di Pegli.

Villa Duchessa di Galliera a Voltri, il 22 aprile s’inaugurerà lo Scalone monumentale del giardino all’italiana appena restaurato. Possibilità di visite guidate in tutto il parco, alla scoperta delle grotte, delle cascate, del belvedere e dell’allevamento di daini. Mercoledì 25 aprile, Festa della Liberazione, visite guidate straordinarie. Sabato 28 aprile visite guidate e apertura straordinaria dei bunker con rievocazione storica.

Al Porto Antico, oltre alla ruota panoramica che consente di godere del porto e della città, e alla biosfera dedicata all’ecosistema tropicale la mostra multimediale Van Gogh Alive-The Experience, aperta fino al 21 ottobre, presenta 3.000 immagini dei capolavori immortali del grande pittore proiettate su grandi schermi a 360°, un evento immersivo che ha già entusiasmato milioni di visitatori nel mondo. Sabato 28 aprile sul piazzale del Mandraccio, sempre in zona, la Giornata mondiale del Tai Chi, oggi raffinata e salutare arte del movimento.

Ogni sabato e domenica sarà possibile scoprire il fascino della città antica con le sue mille curiosità e i suoi tanti misteri grazie al Walking Tour, disponibile in più lingue, in partenza alle ore 10 presso lo Iat del Porto Antico. Per i possessori del biglietto Euroflora è previsto uno sconto di 2€ sul prezzo del tour guidato.

Nei Magazzini del Cotone sabato 5 e domenica 6 maggio la sedicesima Genova Mineral Show, un’esposizione di minerali che, ogni anno, coinvolge migliaia di appassionati di rocce e pietre naturali.

Nelle notti di Euroflora le note musicali del Supernova-Festival di Musica Italiana Indipendente dal 20 al 25 aprile, sempre al Porto Antico, e dl Giuseppe Verdi con La Traviata, in calendario dal 2 al 6 maggio, al Teatro dell’Opera Carlo Felice .

Chi visiterà la città scoprirà molto anche sul linguaggio, le curiosità, i benefici delle specie botaniche: attraverso le opere d’arte nei Musei, tra gli animali che prendono le sembianze di fiori della mostra Kriptos - Inganno e mimetismo nel mondo animale al Museo di Storia Naturale G. Doria e nei laboratori creativi, spettacoli, concerti e garden party al Castello D’Albertis.

Alla Biblioteca Berio tutle domeniche di aprile e inizio maggio alle 15.30, una serie di incontri su piante e ai fiori per ragazzi dai 5 agli 11 anni, con costo di 5 € a bambino.

La Fiera del libro Primavera ha allestito i suoi banchi in una piazza De Ferrari con l'acqua della fontana colorata nelle nuances del logo di Euroflora 2018: il tradizionale mercatino è aperto tutti i giorni, dalle 9 alle 19.30, fino al 6 maggio, con un’ampia selezione di testi e volumi sul verde, il giardinaggio, la flora.

Il Cimitero monumentale di Staglieno, propone uno specifico itinerario a tema, alla scoperta delle molte decorazioni floreali che ornano le sepolture: ogni opera degna di nota sarà riconoscibile attraverso l’accostamento di corolle fresche, offerte dai fiorai del sepolcreto. Saranno organizzate anche due visite guidate per illustrare il percorso dei fiori.

Nel quartiere di Nervi, saranno innumerevoli gli eventi “fuori Euroflora”, tra gli altri: venerdì 27 aprile la giornata di studio Piante aromatiche e medicinali: la filiera all’Istituto Marsano, sabato 5 e domenica 6 maggio, la mostra Nervi Eurobellezza al Castello di Nervi in passeggiata Anita Garibaldi, sabato 25 aprile il Museo del Gelato, esposizione di immagini storiche legate al mondo del dolce estivo. Venerdì 27 e sabato 28 aprile e venerdì 4 e 5 maggio Sapore di Mare, laboratori di salagione nella darsena del Collegio degli Emiliani.

I Consorzi dei Commercianti cittadini CIV proporranno attività di accoglienza, animazione e promozione commerciale in ogni quartiere.

Tra le tante proposte dei CIV cittadini, ricordiamo le proposte dei CIV di Nervi e Quinto che proporranno rassegne jazz, happening di danza, animazioni per bambini oltre che degustazioni tipiche e promozioni commerciali per accogliere e interessare nel migliore modo possibile le tante persone attese, da perfetti “padroni di casa”.

Sabato 21 aprile 2018 alle 14:40:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News