Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.20 del 23 Gennaio 2019

Da Torino arriva a Brescia la "Campana della Nuova Vita"

Da Torino arriva a Brescia la `Campana della Nuova Vita`

Genova - Si chiama ‘Campana della Nuova Vita’, pesa 70 chili, ha un diametro di 47 cm e suonerà intonata in Sol per annunciare tutte le nuove nascite, siano essi fiocchi rosa o azzurri. Ma rintoccherà anche in ricordo dei bimbi precocemente scomparsi della Comunità di Castenedolo, ridente borgo dell’hinterland bresciano.

«Quando lessi sul ‘Giornale di Brescia’, esattamente un anno fa, della raccolta fondi avviata dal Parroco di Castenedolo, Don Santo Cristoforo Decca detto Tino, per realizzare questo sacro bronzo che celebra la vita, mi emozionai. Lo contattai subito, prodigandomi subito concretamente perché il sogno diventasse realtà» - spiega Maurizio Scandurra - Con l’amico Serafino Di Loreto, che l’ha donata con me, decidemmo dunque di affidare l’opera ai Fratelli Armando e Pasquale – cui vanno i nostri vivissimi complimenti per la bellezza del manufatto - della ‘Pontificia Fonderia di Campane Marinelli’, dall’Anno 1000 a oggi la prima, più antica, famosa e pregiata fonderia di campane al mondo, già Sito Patrimonio dell’Umanità dell’U.N.E.S.C.O. La campana, di grande valore artistico, reca in sé le immagini e le iscrizioni dei due più grandi Santi Sociali piemontesi, torinesi e astigiani: San Giuseppe Benedetto Cottolengo e San Giovanni Bosco, dei quali sono da sempre devotissimo, insieme a San Domenico Savio, San Pio X, San Francesco D’Assisi, San Pio da Pietrelcina, e la Madonna Ausiliatrice, Protettrice della Congregazione dei Salesiani».

Martedì 11 dicembre 2018 alle 12:30:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News