Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 10.00 del 23 Settembre 2018

Ferragosto a Genova tra arte, cultura e musica

Nella giornata del 15 agosto musei civici aperti. Mostre in corso al Ducale, visite alla torre Grimaldina e alle carceri. Villa Pallavicini e Nervi regine della festa più laica dell’anno

Ferragosto a Genova tra arte, cultura e musica

Genova - «Genova nel lungo ponte di Ferragosto si conferma una città viva e interessante. Tante le iniziative per un’offerta veramente variegata che tocca tutti i punti della città, dal Ponente con Villa Pallavicini al Levante con il Polo museale di Nervi. E poi i musei aperti, con le collezioni permanenti e le mostre, Palazzo Ducale, l’Acquario, l’area del Porto Antico, le iniziative per i bambini e le famiglie»: lo ha dichiarato l’assessore al turismo del Comune di Genova Paola Bordilli. «Ci sarà veramente l’imbarazzo della scelta sia per i tanti turisti presenti in città che per i genovesi che rimarranno a Genova».

Eventi - Questi gli appuntamenti e le iniziative a Genova. «A Palazzo Bianco si possono visitare le mostre "Orientalismi e Mecenati di ieri e di oggi", mentre a Palazzo Tursi è tempo di “OssidAzioni – 65 Anni di acciaio italiano”, appena inaugurata, che racconta, a 65 anni dalla prima colata nello stabilimento di Ilva di Cornigliano la storia della siderurgia italiana, mescolando arte contemporanea, storia, fotografia. Sempre a Palazzo Tursi, e fino Fino al 30 settembre, si può ammirare "Il Giardino della Pomona", un' esposizione di tre magnifici arazzi cinquecenteschi di manifattura di Bruxelles dedicati al tema del giardino, dei fiori e dei frutti e della loro divinità protettrice. A Palazzo Rosso i visitatori saranno come sempre accolti dalle opere di Dürer, Veronese, Guercino, Strozzi, Grechetto, Van Dyck e molti altri ancora. Palazzo Bianco, invece, fino al 28 ottobre, propone la mostra "Mecenati di ieri e di oggi", oltre a "Orientalismi", itinerari tra ceramiche, tessuti e arredi dei Musei di Strada Nuova seguendo il filo conduttore dei rapporti con l’arte orientale. Orari : da martedì a venerdì: ore 9-19, venerdì 24/8; 7 e 28/9: ore 9 -21, sabato e domenica: ore 10-19.30. Chiuso: lunedì. Al Museo delle culture del mondo di Castello d’Albertis, è in corso la mostra "WITJAI il gene verde della razza umana" a cui è collegata l’iniziativa Io "Shuar guardiano dell'Amazzonia". Nel più panoramico dei musei genovesi, il giorno di Ferragosto alle 15 è prevista una “visita area” che comprenderà eccezionalmente le terrazze e le torri più alte del Castello. Sempre in tema di panorami chi vorrà vedere Genova dall'alto della Torre Grimaldina di Palazzo Ducale il giorno di Ferragosto potrà farlo dopo aver visitato le storiche Carceri, i Saloni di Rappresentanza e la mostra México, la pittura dei grandi muralisti e gli scatti di vita di Frida Kahlo e Diego Rivera. Il tutto con un unico biglietto al prezzo speciale di 5 euro. Sempre il 15 agosto, alle 22 nel Cortile Maggiore, sarà il momento della musica con il concerto per pianoforte di Alessandro Commellato, ultimo appuntamento con I Notturni en plein air. Info: tel 0102723820».

Parco - Il Parco di Villa Pallavicini, il giorno del 15 di agosto, propone per la prima volta l'iniziativa "Vieni a vivere l'alba nel parco". Apertura del parco alle ore 5.00! Il tempo di una passeggiata nella brezza mattutina e poi tutti al castello ad aspettare l’alba! Vivere l’alba nel parco significa assistere ad una metamorfosi…al cambio dei colori delle vetrate del castello che all’ alba passano dal verde blu della notte al violetto del giorno appena iniziato. Sempre nel giorno di Ferragosto, dalle ore 10 per tutto il giorno, Vila Pallavicini si dedica ai bambini con "Principi e Principesse per un giorno…a Ferragosto!". Ecco la filastrocca li accompagnerà: "In cima al castello nel rosso di sera al bel Capitano venne un’idea. Bambini e bambini accorrete! Accorrete! Se al castello verrete una corona troverete! La mia castellana dal lungo mantello al castello vi aspetta per un fantastico evento…". Tutti i bambini e le bambine sono invitati/e al castello del Capitano per essere incoronati e incoronate dalla Castellana. Il Capitano vi aspetta successivamente sul Lago Grande per una divertente gita sulle barchette!

Levante - Ferragosto speciale anche a Nervi. Molto particolare l'appuntamento con "Nervi, il profumo dell’arte. Percorso olfattivo tra musei (Raccolte Frugone e GAM) e parchi". Con la guida di uno storico dell’arte, rendez vous alla Galleria d'Arte Moderna, per scoprire in modo inedito i legami olfattivi tra le opere d’arte e le essenze dei Parchi . Orario: ore 17, durata: h. 1,30, costo del biglietto 13 euro (gratuità per bambini fino ai 12 anni). Info e prenotazioni: Galleria d'Arte Moderna - biglietteriagam@comune.genova.it - tel. 010 3726025 - IAT di Via Garibaldi - IAT Porto Antico. Sabato 18 agosto, tour tra arte e natura. Percorso guidato tra le bellezze di Nervi: dal Porticciolo attraverso la passeggiata a strapiombo sul mare fino ad arrivare ai Parchi e ai Musei (guida naturalistica per esterni e storico dell’arte per i musei Raccolte Frugone, GAM e Wolfsoniana). Orario: ore 16.30, durata della visita h. 2,30, luogo di incontro: Porticciolo di Nervi (sbocco Via Gazzolo), biglietto 13 euro (gratuità per bambini fino ai 12 anni). Info e prenotazioni: Galleria d'Arte Moderna - biglietteriagam@comune.genova.it - tel. 010 3726025 - IAT di Via Garibaldi - IAT Porto Antico. Sempre sabato 18 agosto, Nervi propone un itinerario dal titolo "Saperi di mare". Una vera e propria "immersione" nelle storie dell’antica tradizione marinara ligure con i racconti sui pescatori, i maestri d'ascia, i boscaioli, i cordanieri e il laboratorio di salagione delle acciughe nel suggestivo “antro” dell’antica Darsena del Collegio degli Emiliani a cura dell’Associazione Storie di Barche. Orario: ore 10.30, durata della visita h. 2,30, luogo di incontro: Collegio Emiliani, Via Provana di Leyni, 15, costo del biglietto 35 euro per ogni partecipante, inclusi nel prezzo assaggi di cucina e vini liguri, vasetto di acciughe salate preparato dallo stesso partecipante. Info e prenotazioni: Associazione Storie di Barche, Roberto Guzzardi storiedibarche@gmail.com - tel. 340 789 3160. Fino al 9 settembre, alla Galleria d'Arte Moderna di Nervi e al Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti, mostra "Adriano De Laurentis. Un Novecento assorto e colorato". Cinquantasei opere, tra dipinti, xilografie e sculture sono state donate, dalla famiglia dell'artista Adriano De Laurentis (Cavi di Lavagna 1922 – Chiavari 2003). Orario: martedì - venerdì 11-18,sabato-domenica 12-19. Museo dell'Accademia Ligustica di Belle Arti Orario: martedì – sabato 14.30-18.30. Fino al 30 settembre, alla Wolfsoniana di Nervi, due appuntamenti "Filippo Romoli. Fiori/Flowers", Selezione di manifesti e bozzetti di Filippo Romoli (Savona 1901-Genova 1969) dedicati alla Battaglia di fiori di Ventimiglia, e "Professione reporter". I pannelli di Oscar Saccorotti per “Il Lavoro” di Genova. Mostra dedicata a Oscar Saccorotti. Orario: dal martedì al venerdì, 11.00-18.00, sabato e domenica, 12.00-18.00. lunedì chiuso.

Città - Il Mu.MA - Galata Museo del Mare, propone fino al 2 settembre "Confini Liquidi. Cecilia Ravera Oneto (1918-2002)". Esposizione antologica che ripercorre i temi, gli sviluppi, le passioni di un lungo percorso creativo, sempre in dialogo con il paesaggio della Liguria, con i fatti della storia . Le emozioni dei profondi cambiamenti del secondo Novecento. Sempre al Mu.MA - Galata Museo del Mare, fino all’8 settembre, "Mantua, Cuba di Paolo Simonazzi". Progetto fotografico realizzato da Paolo Simonazzi che vede, come luogo d’indagine, una piccola cittadina ai confini dell’isola di Cuba. Orario: tutti i giorni, 10.00 - 19.30 (ultimo ingresso ore 18.30). Al Museo Teatro della Commenda di Prè, che fa parte del Mu.MA - Galata Museo del Mare, fino al 9 settembre , "Sulle Onde – I fell in love with Virginia Woolf". Una mostra che unisce fotografia, arte figurativa, letteratura e suoni, risultato di una lunga ricerca sui testi di Virginia Woolf, illustrati con particolari di cimeli del Museo Tecnico Navale della Spezia. Orario: martedì 14.00-17.00 (ultimo ingresso ore 16.30). Mercoledì 10.00-17.00 (ultimo ingresso ore 16.30). Da giovedì a domenica e festivi 10.00-19.00 (ultimo ingresso ore 18.30). Lunedì chiuso eccetto festivi. Al Museo d'Arte Orientale "E. Chiossone", fino al 13 gennaio 2019, "Cibo per gli Antenati, Fiori per gli Dèi". Trasformazioni dei bronzi arcaistici in Cina e Giappone. Orario: (fino al 7 ottobre) da martedì a venerdì 9-19; sabato e domenica 10-19.30; lunedì chiuso. Al Museo di Storia Naturale "G. Doria", fino al 2 settembre, "Kryptòs, inganno e mimetismo nel mondo animale". Orario: da martedì a domenica, dalle ore 10 alle 18. Il 14 e 15 agosto sarà possibile partecipare a "Genova in un'ora": due percorsi guidati, disponibili in italiano e inglese, appositamente studiati per la stagione estiva. Un’occasione imperdibile per scoprire, avvolti dalla luce e da colori suggestivi, angoli davvero insoliti e destinati a raccontare la storia della Superba. Itinerario "Alla scoperta del Carmine": il tour, che partirà dallo IAT di Via Garibaldi 12r, alle ore 10,30, terminerà presso Piazza del Carmine, dove ha sede il Mercato Storico del Carmine, importante mercato rionale, con prodotti tipici liguri e genovesi, nonché luogo di aggregazione per il quartiere e per l'intera città.
-Itinerario "La Genova medievale": il tour, che partirà dallo IAT di Porto Antico 2, alle ore 10,30, passerà attraverso la maestosa Cattedrale di San Lorenzo, per poi arrivare in Via di Porta Soprana, dove è situata l'antica porta medievale. Dopo una breve visita al Museo di Sant'Agostino si raggiungerà la Chiesa di San Donato. Infine, il giorno di Ferragosto, al Porto Antico resteranno aperti: la mostra "Van Gogh Alive - The Experience", al Porto Antico, visitabile dalle 10 alle 21, la Città di Bambini, ore 10-18 ultimo ingresso ore 16.45, e L'Acquario di Genova, dalle 8,30 alle 21,00 ultimo ingresso alle 19:00. Resta aperta il 15 agosto anche la Loggia della Mercanzia a Piazza banchi che propone fino al 31 agosto la mostra interattiva "Cinepassioni. Storie di immagini e collezionismo". Orario: da lunedì a domenica: ore 10 – 19. Infine, sino a domenica 19 agosto l’Osservatorio Astronomico del Righi sarà aperto per offrire l’opportunità a chi resta in città di passare una serata diversa sotto il cielo dell’estate con la guida degli esperti della “scienza del cielo”.

Martedì 14 agosto 2018 alle 10:00:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News