Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.45 del 21 Aprile 2019

Fiera Primavera, acquisti e relax no stop: dal 29 marzo al 7 aprile

Fiera Primavera, acquisti e relax no stop: dal 29 marzo al 7 aprile

Genova - Dal 29 marzo al 7 aprile in Fiera tutto per la casa e il giardino, le bontà più appetitose, motori, shopping e grande divertimento con la pista di go-kart e il percorso offroad. Cinquantesima edizione di Fiera Primavera al via domani alle 15.30 con nuovi contenuti e nuovo lay out. La campionaria, con le sue complessive quattrocento presenze espositive, presenta una scelta vastissima di prodotti e servizi - beni durevoli e prodotti artigianali di qualità, occasioni di shopping e offerte speciali in un mix che negli ultimi cinque anni ha fatto registrare una media di oltre 250mila visitatori. La rassegna è stata presentata oggi nella sala Bergamasco di Palazzo Tobia Pallavicino, sede della Camera di Commercio di Genova. Tra gli intervenuti l’assessore al Commercio del Comune di Genova Paola Bordilli, Alessandro Cavo, membro di giunta della Camera di Commercio, il presidente di Porto Antico di Genova SpA e liquidatore di Fiera di Genova SpA Luca Nannini, Alberto Cappato, direttore generale di Porto Antico di Genova SpA, Rino Surace, responsabile commerciale Fiere di Porto Antico, Paolo Barbieri, v.direttore di Confesercenti Liguria, Michele Montanella presidente della DRO (Distribuzione Ricambi Originali), la società cooperativa che raggruppa i concessionari auto aderenti ad Ascom-Confcommercio, Giorgio Schenone, presidente di Federmobili Genova – Ascom, Barbara Banchero, segretario di CNA Genova, Simona Armaleo di Goaproject e Paolo Gagliardini di PGK Design.

«Mai come quest'anno – ha affermato l’assessore al commercio e turismo del Comune Paola Bordilli - la Fiera si apre alla città e alle attività cittadine. Si consolidano, proprio per questo 50esimo, i rapporti tra Comune, Fiera oggi Porto Antico e le associazioni di categoria. Porto Antico parla di qualità e di eccellenze e Genova ha, orgogliosamente, un numero elevato di queste realtà. Su questi temi come Assessorato si sta molto puntando e ringrazio pertanto Porto Antico di aver dato una ulteriore opportunità di lavoro congiunto: una continua collaborazione pubblico/ privato che sta creando sempre più sinergie».

«Fiera Primavera rappresenta un appuntamento abituale e molto atteso dai genovesi, costituendo una vetrina importante per piccole e grandi aziende. Una proposta quest’anno ancor più interessante, considerata l’ampia gamma di prodotti e servizi offerti», ha aggiunto Alessandro Cavo, membro di Giunta della Camera di Commercio.

«Le attività sportive nelle grandi aree vista mare – la pista di go-kart sotto la tensostruttura e il percorso offroad sulla balconata davanti al Palasport – insieme a una grande area dedicata ai motori e al nuovo villaggio gastronomico, con le specialità delle migliori cucine italiane e non solo – ha sottolineato il direttore generale di Porto Antico - sono le novità introdotte per celebrare questa importante ricorrenza alla quale abbiamo lavorato insieme all’assessorato al Commercio del Comune di Genova, ad Ascom-Confcommercio, a Confesercenti e CNA”. Settori portanti di Fiera Primavera sono “Pianeta Casa”, “Outdoor” e “Orto e Giardino”, e il gettonatissimo spazio “Shopping».

La 50^ Fiera Primavera, è la risposta per ponderare grandi e piccoli acquisti per la casa e l’outdoor. Cucine, ambienti giorno, zone notte e camerette per bambini, ma anche infissi, complementi e un grandissimo assortimento di divani e materassi sono il cuore di Pianeta Casa, con tutte le ultime novità in fatto di tendenze e materiali. Diecimila metri quadrati di esposizione, l’intero piano terreno del Padiglione Blu dedicato agli arredi, grazie alla presenza di aziende provenienti da tutta Italia e altre associate Federmobili Ascom Genova, portavoce del design 100% Italiano e dell'alta qualità dei prodotti, dei materiali e delle finiture proposte. Gli arredi esposti in Fiera da Federmobili si prestano a una concezione più fluida degli spazi con una forte integrazione tra cucina e living ma anche tra zona notte e zona giorno con un’attenzione particolare alle esigenze dei ragazzi. Tra le caratteristiche di spicco offerte dagli associati, la progettazione su misura e il trasporto e montaggio garantiti.

Per chi può contare su spazi all’aperto Fiera Primavera presenta, sulla banchina antistante il Padiglione Blu, un’ampia gamma di arredi da giardino in legno, plastica, metalli e materiali ultra-resistenti, tra cui spiccano bellissimi tavoli in lava, ombrelloni e sedute di ogni foggia e gazebo di tutte le misure. E poi, sempre in tema di outdoor e dintorni, caminetti, forni, barbecue, stufe tradizionali e a pellet.

Un mare di profumi e di colori attende, nel piazzale d’ingresso, tutti gli amanti del verde. A Orto e giardino, settore in forte crescita, i “pollici verdi” possono sbizzarrirsi negli acquisti di piccole aromatiche, piante da orto e da frutto, agrumi, stagionali, piante fiorite e cactacee, anche da collezione, uniti a qualche buon consiglio per il posizionamento migliore, le innaffiature e i rinvasi. Per migliorare la vita quotidiana in casa spesso basta poco e allora spazio e voce ai “dimostratori” con utensili sempre nuovi per la cucina, le pulizie e il bricolage. Spazio nelle aree aperto anche a un’area giochi dedicata ai più piccoli con il brucomela e scivoli gonfiabili.

Un grande e variegato villaggio gastronomico che spazia in una nuova tendostruttura allestita fronte mare, nei chioschi del cibo di strada e negli stand all’interno del Padiglione Blu, attende il pubblico per un tour del gusto che attraversa l’Italia, tocca gli Stati Uniti e l’Argentina e torna prepotentemente in Liguria. Per una cena, un pranzo o uno spuntino “giusto” a solleticare il palato non c’è che l’imbarazzo della scelta. Si va dalla pinsa romana alla pizza napoletana, dalla cucina romagnola all’argentina passando per gli hamburger originali USA e la fassona piemontese, le birre di Alabuna e di E-Beer Shop, i babà e le sfogliatelle, i gelati della Carla, le specialità siciliane, dolci e salate, gli arrosticini della tradizione abruzzese e i must della Liguria: in primo piano la focaccia tradizionale genovese di Carlo il fornaio, la farinata, la panissa e il latte dolce del Camugin, la focaccia col formaggio del Consorzio di Recco. Dieta mediterranea da portare sulla tavola di casa con i prodotti di Puglia, Sardegna, Sicilia, formaggi e salumi in arrivo anche da Amatrice.

Dopo due anni di assenza torna a Fiera Primavera l’Associazione Gelatieri Artigianali Genovesi di Confesercenti. Il ricavato, al netto delle spese, del “dolce” lavoro dei maestri gelatieri sarà devoluto alla Gigi Ghirotti, la onlus per la terapia del dolore e le cure palliative a domicilio e in hospice, entrata nel cuore di tutti i genovesi.

Orari di apertura, linee bus e parcheggi
L’ingresso a Fiera Primavera è gratuito e l’orario di apertura è extralarge: da lunedì a venerdì dalle 15:30 alle 22:00, sabato e domenica dalle 11:00 alle 23:00, domenica 7 aprile chiusura alle 21:00. Info: www.primavera-online.it

Per raggiungere il quartiere fieristico si consiglia di utilizzare i mezzi pubblici: la linea bus 31 (stazione Brignole - Gaslini), scendendo alla fermata di corso Marconi all’altezza della Fiera e, con un breve percorso a piedi, con le linee 13 (Prato - Caricamento, scendendo in corso Saffi) e 20 (piazza Vittorio Veneto - via Rimassa) scendendo al capolinea di via Rimassa.
I parcheggi auto all’interno e nel piazzale esterno al quartiere fieristico costano 5 Euro senza limiti di orario giornaliero; per i due finesettimana il Comune sta perfezionando la chiusura di Corso Italia al costo forfettario di 5 Euro dalle 11 alle 19.

Giovedì 28 marzo 2019 alle 13:15:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News