Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.00 del 22 Luglio 2018

Genova riceve due preziosi mandolini e gli spartiti delle composizioni scritte da Paganini

Genova riceve due preziosi mandolini e gli spartiti delle composizioni scritte da Paganini

Genova - Sarà la professoressa Giovanna Boschetti, vedova dell'ingegner Romano Meini, a donare al liceo musicale "Sandro Pertini" due preziosi mandolini e tutti gli spartiti delle composizioni scritte da Nicolò Paganini, che a cinque anni iniziò il suo percorso musicale proprio con questo strumento. La cerimonia si svolgerà giovedì 21 giugno alle 17 nel salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi e a ricevere il prezioso dono ci saranno Elisa Serafini, assessore alla Cultura e il professore Alessandro Cavanna, dirigente scolastico dell'Istituto Sandro Pertini. Il maestro Carlo Aonzo eseguirà brani di Johann Sebastian Bach e Raffaele Calace.

L'ingegner Meini ha coltivato per tutta la vita la passione per il mandolino e il suo sogno era creare una scuola per insegnare a suonare questo strumento così particolare. Per realizzare, almeno in parte, il desiderio del marito, la signora Boschetti ha cercato di dare una degna collocazione all'importante patrimonio musicale raccolto dal marito. Così la signora Giovanna ha scritto al Comune di Genova trovando nell'amministrazione un interlocutore attento e disponibile, che ha fatto da tramite con l'Istituto Pertini.

«Questa è un'iniziativa che lega diverse generazioni di musicisti. Per questo ringrazio a nome di tutti i genovesi la professoressa Boschetti per la sua donazione – dichiara Elisa Serafini -. Sarà il liceo musicale "Sandro Pertini", che quest'anno inaugurerà il primo corso di mandolino, a conservare e a far suonare i due preziosi strumenti, facendo rivivere la musica di Paganini e il sogno di Romano Meini».

Per il liceo statale "Sandro Pertini" di Genova questo dono non poteva arrivare in un momento migliore. «Come dirigente dell'Istituto – sottolinea il professor Alessandro Cavanna - esprimo il più sentito ringraziamento alla professoressa Giovanna Meini Boschetti per la preziosa donazione a perenne ricordo dell'ingegnere Romano Meini e del suo amore per il mandolino. La donazione dei due strumenti e del fondo documentale di spartiti e ricerche didattiche sarà valorizzata all'interno dell'indirizzo musicale del liceo, non solo con l'introduzione dell'insegnamento del mandolino tra gli strumenti curricolari e con le conseguenti ricadute sul piano esecutivo, ma anche con attività di ricerca e di promozione culturale e con lo sviluppo di ricerche didattiche sull'insegnamento dello strumento».

Martedì 19 giugno 2018 alle 17:00:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News