Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 07.30 del 16 Ottobre 2018

Il Festival di Limes chiude con oltre 8000 presenze

Il Festival di Limes chiude con oltre 8000 presenze

Genova - Con l’incontro tra Lucio Caracciolo, Marco Minniti, Ministro dell’Interno, Ilvo Diamanti, Andrea Riccardi e Bettina Biedermann si è conclusa la quinta edizione del Festival di Limes organizzato anche in occasione del 25° anniversario della nascita dell’omonima rivista di geopolitica.
“Chi comanda il mondo” ha portato a Palazzo Ducale più di 8000 persone, confermando così il successo delle passate edizioni .

«È il quinto anno che torniamo a Genova; quello che ogni volta mi colpisce è la sempre più numerosa partecipazione della gente, sintomo dalla volontà di un’informazione che forse non riescono a trovare altrove», racconta Lucio Caracciolo, direttore di Limes.
“Quest’anno abbiamo voluto compiere un giro d’orizzonte globale delle crisi e delle prospettive geopolitiche nelle varie aree di conflitto cercando di offrire al pubblico strumenti per capire il mondo, la geopolitica e i rapporti di forza nel pianeta”.

Fra i temi trattati: Francesco e lo stato della Chiesa; follia e potere; a che punto è l’impero americano; il caos mediorientale; la questione migratoria e quella identitaria in Italia e in Europa.

Le cartine geopolitiche realizzate da Laura Canali, che sono un po’ il marchio grafico distintivo dei Limes, esposte in mostra durante questo festival, hanno supportato il tema e le varie conferenze di questa edizione. Si sono poi contati 350.000 utenti unici grazie anche a Repubblica.it e 5.000 visualizzazioni tra youtube e streaming.

Lunedì 7 maggio 2018 alle 09:15:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News