Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.25 del 13 Novembre 2019

Inizia oggi "I predatori del Microcosmo"

Inizia oggi `I predatori del Microcosmo`

Genova - Si apre ufficialmente alle 18.00 al Museo delle Culture del Mondo di Castello D’Albertis a Genova la mostra “Predatori del Microcosmo- La corsa agli armamenti di Insetti, Ragni, Anfibi e Rettili”. La rassegna, alla sua prima edizione, ha come punto di forza un’esposizione di animali vivi molto speciali, raramente presentati al grande pubblico, quali le mantidi orchidea, insetti predatori malesi in grado di imitare perfettamente le forme di un fiore, le raganelle coloratissime e tossiche e i grandi centopiedi tropicali, capaci di catturare anche piccoli vertebrati. Tra gli ospiti, tutti presentati all’interno di teche che riproducono il loro ambiente naturale, figurano anche granchi terrestri, pesci che si arrampicano sugli alberi, e ragni in grado di tuffarsi sott’acqua. All’interno della mostra è stato, inoltre, realizzato un percorso a misura di bambino, a cura dei Servizi Educativi e Didattici del Settore Musei, in collaborazione con la Direzione Servizi ai bambini di 0/6 anni, U.O.S.T. 0/6 1 Valbisagno (Scuola Infanzia Ca’ di Ventura). Ogni martedì pomeriggio, dalle 15 alle 18, per tutta la durata della mostra il disegnatore naturalistico Marco Boetti sarà all’opera tra i terrari e si renderà disponibile a proporre attività di laboratorio grafico-pittorico per il pubblico adulto e per i bambini. In contemporanea, sarà possibile incontrare i curatori della mostra impegnati nell’accudimento degli animali. Domenica 19 aprile, alle ore 15, si svolgerà l’incontro “Caccia in miniatura - I mille modi con cui i piccoli animali catturano le loro prede”, con proiezione e dimostrazione dal vivo.

Venerdì 27 marzo 2009 alle 14:50:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News