Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.00 del 19 Settembre 2018

Le idee degli studenti della Columbia University per l'ex Ospedale Psichiatrico

Le idee degli studenti della Columbia University per l´ex Ospedale Psichiatrico

Genova - North Carolina, Illinois, ma anche Cina, Colombia, Israele sono solo alcuni degli stati da cui provengono gli studenti americani della facoltà di architettura della Columbia University che sono a Genova per uno scambio con i loro 'colleghi' della Scuola di architettura dell'Università di Genova. Questa mattina nell’aula Benvenuto, nel complesso di Sant’Agostino sulla collina di Castello, hanno presentato i risultati del workshop Reconstructing Quarto, in cui, suddivisi in diversi gruppi, hanno lavorato alla progettazione di idee per la riqualificazione dell’area dell’ex-Ospedale Psichiatrico.

Il tutto sotto la sapiente supervisione di Richard A. Plunz, professore di architettura e direttore dell’Urban Design Lab della Columbia University di New York, figura di spicco nel campo dell’urban housing e riconosciuto a livello mondiale come massimo studioso di urban housing.

Ascoltatrici attente e interessate, le assessore Simonetta Cenci e Elisa Serafini, rispettivamente all’urbanistica e alle politiche per i giovani che, dopo la presentazione si sono intrattenute a lungo con gli studenti-progettisti che hanno avuto la possibilità di illustrare nei dettagli i propri lavori.

«Sono soddisfatta di questo scambio e mi fa piacere che gli studenti abbiano colto in pieno le caratteristiche di Genova, città accogliente e votata ad avere molte aree pedonali e alla mobilità elettrica, due aspetti che concorrono a migliorare la qualità della vita dei cittadini», ha detto l’assessore Elisa Serafini, che aveva aperto la mattinata portando i saluti del Sindaco Marco Bucci che aveva già incontrato i ragazzi in un welcome day a Palazzo Tursi.

«E’ importante il ruolo di impulso che può avere uno studente del terzo o quarto anno di una facoltà di architettura americana quindi con un’apertura e una visuale differente rispetto alla nostra – ha commentato l’assessore Simonetta Cenci, architetto, che ha tra le sue deleghe materie come la pianificazione territoriale e la rigenerazione urbana – i giovani studiosi, futuri architetti, hanno analizzato tanti aspetti: ognuno si è concentrato sui diversi temi che insistono sull’area dell’ex-ospedale psichiatrico di Quarto, ma mettendo insieme tutti gli spunti potrebbe venirne fuori un progetto molto stimolante».

Venerdì 9 marzo 2018 alle 14:35:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News