Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 08.20 del 20 Agosto 2018

Le serate finali del Festival Teatrale "Nena Taffarello" ad Arenzano

Le serate finali del Festival Teatrale `Nena Taffarello` ad Arenzano

Genova - Grande successo per il primo Festival Teatrale "Nena Taffarello" ospitato al Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165), che si prepara a ospitare l'ultimo weekend della kermesse.
Venerdì 1 giugno alle 21, in particolare, va in scena "Acre odore di juta" della Compagnia degli Evasi, mentre sabato 2 giugno alle 21 è la volta di "Brividi di Musical" della Compagnia Musicalmente. Al termine di quest'ultimo spettacolo, la premiazione del festival, partito il 19 maggio.

Nena Taffarello, mancata nel febbraio 2017, era molto conosciuta ad Arenzano per i suoi innumerevoli interessi che la portavano a impegnarsi in prima persona in tante associazioni. Attrice, aveva contribuito a fondare Il Sipario Strappato, con l'obiettivo di creare uno spazio, tramite il teatro, in cui i giovani potessero trovare un riscatto.

"Acre odore di juta", scritto da Marco Balma, è liberamente ispirato al libro "Noi le donne della filanda: storia dello jutificio di Fossamastra" di Sondra Coggio. In un luogo abbandonato che è luogo di memorie ormai dimenticate, vengono narrate le storie delle donne che lì hanno vissuto e lavorato quando ancora era una fabbrica, ko jutificio di Fossamastra (La Spezia). Sono le storie delle filandine, madri, figlie, operaie, staffette partigiane, lavoratrici in sciopero, donne coraggiose che hanno combattuto per conquistare i diritti fondamentali legati alla sicurezza sul lavoro, all'uguaglianza e alla libertà di espressione in quanto lavoratrici al pari degli uomini.

"Brividi di Musical", per la regia di Daniela Piga e Simone Croce, invece è un macabro divertissement gotico, un tempo sospeso in cui prendersi il lusso di sorridere sulle paure più profonde dell'uomo, dalla morte alla mostruosità, e riflettere in leggerezza sull'appello più grande che la vita ci lancia: «Esci da te, e vai incontro a ciò che non conosci».
Lo spettacolo gioca con i grandi mostri del cinema del terrore e con le melodie più famose dei musical "horror" per raccontare ai piccoli che avere paura è essenziale per diventare grandi. Ai grandi, insegna che la cosa più tremenda che possa capitarci oggi è rinunciare agli altri per paura della loro diversità.
La premiazione avverrà sabato sera. La giuria tecnica premierà il miglior attore, la miglior attrice, la miglior regia e il miglior spettacolo. Ci sarà inoltre il premio del pubblico.

«Il Sipario Strappato - dice il direttore artistico Lazzaro Calcagno - ringrazia le 25 compagnie provenienti da tutta la regioneche hanno presentato spettacoli di altissima qualità, rendendo molto difficile il compito della giuria».

Ingresso a ogni spettacolo: 8 euro.

Giovedì 31 maggio 2018 alle 10:00:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova






VIDEOGALLERY



























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News