Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.00 del 25 Aprile 2018

Musica, storia, scienza e divertimento: un weekend nei musei di Genova

Musica, storia, scienza e divertimento: un weekend nei musei di Genova

Genova - Sarà un week end al profumo di basilico, con il Campionato Mondiale di Pesto al mortaio, ma anche di storia, scienza, cultura, divertimento, iniziative per bambini e famiglie e tanta musica per tutti i gusti: dalle romanze dal Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini all’elettronic live set e visual di Armenia, passando per Fabrizio De Andrè e la sua “Ho visto Nina volare”.

Tutto questo nei Musei di Genova che, sabato 17 e domenica 20 marzo, offriranno a genovesi e turisti tantissime iniziative, occasioni di svago e intrattenimento.

Sabato, in occasione della “Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della bandiera”, il Museo del Risorgimento – Casa di Mazzini regalerà a genovesi e turisti una giornata ‘porte aperte’: dalle 9.30 alle 18.30 si entrerà gratis nel museo di via Lomellini 11, dove al pomeriggio si potrà godere di un concerto dal vivo con musiche di Gioacchino Rossini, a cura della Camerata Ligure, in occasione dell’Anno Rossiniano nel 150° anniversario della scomparsa. Visita e concerto, come detto, sono gratuiti, ma per quest’ultimo, a causa della capienza della sala, è necessario prenotare allo 010 557 6430 e si può scegliere tra due turni: 16.30 e 17.30.

Sempre sabato, alle 16, nell’emporio-museo di viadelcampo29rosso, ormai meta di appassionati provenienti da ogni parte d’Italia, l'incontro Ho vista Nina in “Campo” - Nina Manfieri, Fabrizio De André e l'amore per la terra. Sarà presente Nina Manfieri, sì proprio lei: l’amica d'infanzia e compagna di giochi di Faber durante gli anni in cui Fabrizio De André, era sfollato a causa della guerra a Revignano D'Asti e che ispirò la canzone “Ho visto Nina volare”. Per la prima volta in viadelcampo29rosso, Nina, che oggi ha 78 anni - quanti ne avrebbe De Andrè - racconterà il suo rapporto con Fabrizio e gli anni della loro prima giovinezza, un legame che non li abbandonerà mai e che porterà De Andrè a dedicarle la canzone contenuta nell'album Anime salve. Fabrizio Calzia ed Ivo Milazzo che l'hanno ritratta nel fumetto Uomo Faber narreranno come è nato il volume che vede proprio la Nina di “Ho visto Nina volare” tra i grandi personaggi del racconto. E poi, spazio alla musica e alle parole di Faber con la voce e la chitarra di Matteo Troilo ei London Valour - Tributo a Fabrizio De André.

Sempre alle 16, il Museo di Sant’Agostino sabato 17 marzo ospita "Echoes", la rassegna di electronic music & visual a cura di Duplex Ride. L'appuntamento è con Fabio Cuomo, musicista da sempre attivo nel circuito underground genovese e Armenia, musicista elettronico sperimentale che porterà con sé il nuovo album di studio, We are still machines, preceduto da Like a Dervish e pubblicato su Bandcamp (info 010 2511263).

Passato il ponte di Carignano, nel Museo d’arte contemporanea di Villa Croce, continuano le iniziative legate alla mostra Vita, morte, miracoli. L'arte della longevità. Sabato 17 marzo alle 15, sarà possibile assistere al workshop L'elisir di lunga vita: la cucina ligure. Con l'aiuto dello chef Matteo Costa, che porterà gli ingredienti, sarà possibile ricostruire la sua ricetta Stocafisso e Baxilli presente nel libro di Valter Longo La tavola della longevità e imparare i trucchi del mestiere, mentre il biologo scrittore Ulisse Franciosi parlerà degli alimenti giusti per mantenersi in forma e ritardare l'invecchiamento.

Per rimanere in tema di alimentazione di qualità, tra tradizione, prodotti del territorio e sapori liguri, torna in piazza Matteotti, dopo il rinvio dello scorso weekend per allerta, l'appuntamento con Sapori al Ducale, sabato e domenica dalle 10 alle 20.

Veniamo ora agli appuntamenti dedicati a bambini e famiglie - con un occhio di riguardo ai papà in vista del 19 marzo.

Il Museo di Storia Naturale G. Doria, ha in programma due appuntamenti per i più ‘giovani’: domenica 18 marzo, alle 11.15 il laboratorio Ape Mielina, per bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni. I bimbi potranno scoprire il favoloso mondo delle api e cimentarsi, alla fine, in una divertente attività manuale. La durata è circa 1h e il costo è di 6 euro a bambino (prenotazione obbligatoria allo 334 8053212).

Sempre domenica alle 15, il museo di via Brigata Liguria propone Scienziati ai poli, laboratorio ricco di esperimenti per osservare in prima persona gli adattamenti degli animali agli ambienti estremi, rivolto ai bambini dai 6 ai 12 anni. Come se fossero dei veri ricercatori, i bambini potranno procedere nelle varie fasi dell'attività utilizzando il metodo scientifico e indagando i rapporti tra animali e ambienti. La durata è di circa 1 h 30' e il costo è di 5 euro a bambino (prenotazione obbligatoria allo 334 8053212).

Chi, da bambino, ma anche da ragazzo, non ha sognato almeno una volta di essere Reporter per un giorno? E’ proprio quello che succederà domenica 18 marzo dalle 15 alla Wolfsoniana di Musei di Nervi. In occasione della mostra Professione reporter. I pannelli di Oscar Saccorotti per Il Lavoro di Genova alla Wolfsoniana sino al 30 settembre, il dipartimento scientifico di Solidarietà e Lavoro propone Reporter per un giorno, una speciale attività per famiglie, dedicata ai bambini dagli 8 anni in su, che potranno immedesimarsi nel ruolo di un vero inviato.

Tra le sale della Wolfsoniana si andrà a caccia di notizie: le grandi imprese e i fatti di cronaca, le storie d'amore, la cultura e l'arte, gli spettacoli, la gastronomia e le vignette, e quanto altro si cela dentro le splendide opere della collezione. I partecipanti non saranno lasciati soli in questa impresa di "reporter per un giorno": avranno infatti il privilegio di essere aiutati da due professionisti del settore, i giornalisti Stefano Termanini e Aldo Carpineti .

Dopo aver raccolto tutte le notizie, rispettando i tempi e i modi della concitata uscita di una edizione Straordinaria, si procederà alla creazione della prima pagina del quotidiano artistico. Costo 7 euro a bambino, richiesta la prenotazione allo 010 3231329 oppure biglietteriawolfsoniana@comune.genova.it.

Venerdì 16 marzo 2018 alle 13:00:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News