Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 10.00 del 21 Luglio 2018

Scandalo Modigliani, i quadri esposti al Ducale erano tutti falsi

Scandalo Modigliani, i quadri esposti al Ducale erano tutti falsi

Genova - «I ventuno quadri di Modigliani sequestrati dalla procura di Genova sono tutti falsi»: questo è emerso dal lavoro depositato in Tribunale dal perito Isabella Quattrocchi. Le opere erano state esposte il marzo scorso a Palazzo Ducale e sequestrate a luglio dalla Procura dopo l’esposto dell’esperto toscano Carlo Pepi.

Veridicità - Soltanto uno dei disegni, secondo fonti qualificate, sarebbe originale. Tra le persone finite nel registro degli indagati anche il curatore della mostra.

Motivazione - Secondo le prime indiscrezioni, il perito Isabella Quattrocchi «avrebbe scritto nella perizia depositata in procura che le tele esaminate sono state "grossolanamente falsificate sia nel tratto che nel pigmento. Le cornici sono provenienti da paesi dell'est europeo e dagli Stati Uniti, per nulla ricollegabile né come contesto né come periodo storico a Modigliani». Immediata la replica da parte di Palazzo Ducale: «è parte fortemente lesa. E se le perizie relative all'esame sui pigmenti confermassero il giudizio negativo della perizia depositata il consiglio direttivo della Fondazione Palazzo Ducale deciderà quali iniziative intraprendere».

Martedì 9 gennaio 2018 alle 14:45:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News