Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.00 del 19 Settembre 2018

Successo per «Ciao», la mostra di illustratori ai Musei di Nervi

Successo per «Ciao», la mostra di illustratori ai Musei di Nervi

Genova - Sta ottenendo un grande successo di pubblico la tredicesima edizione di “CIAO – MOSTRA INTERNAZIONALE DI ILLUSTRATORI CONTEMPORANEI” allestita a Villa Grimaldi Fassio (via Capolungo 9), sede delle Raccolte Frugone dei Musei di Nervi, visitabile dal 4 marzo sino al prossimo 10 giugno. La personale di quest’anno è dedicata ad Antonio Lupatelli “Tony Wolf” e rappresenta un’occasione davvero straordinaria per tutti gli appassionati. L’ordinamento della mostra è curato da Maria Flora Giubiei e Giulio Sommariva; l'allestimento è realizzato dagli operatori dei Musei di Nervi.

La mostra è realizzata in collaborazione con l’associazione culturale Tapirulan di Cremona (www.tapirulan.it) attraverso un concorso che ha richiamato 860 illustratori da 45 Paesi cimentatisi sul tema scelto per quest’anno: “Ciao”, forma di saluto amichevole e informale, usato soprattutto in Italia ma diffusa in quasi tutto il mondo. Sono esposte le opere dei quarantotto illustratori selezionati (dodici delle quali protagoniste del calendario dell’associazione), quelle dei vincitori del concorso (la russa Victoria Semykina che si è aggiudicata il primo premio di 2000 euro assegnato dalla giuria, e l’italiano Davide Bonazzi vincitore del premio di 500 euro assegnato con i voti del web) a cui si aggiungono le illustrazioni vincitrici delle edizioni precedenti.

“Quella allestita alle Raccolte Frugone è una mostra unica nel suo genere che, anche per la bellissima ed evocativa personale dedicata a Tony Wolf, ha il potere di emozionare bambini ed adulti. Per le famiglie è un’ulteriore, valida opportunità per visitare Nervi e i suoi straordinari parchi e musei”, commenta l’assessore alla cultura Elisa Serafini.

Lo scopo del concorso di Tapirulan, che da quattro anni collabora con il Comune di Genova e i suoi Musei di Nervi, non è solo quello di premiare autori ma di produrre un evento che sappia incuriosire, attrarre visitatori e focalizzare l'attenzione sulle illustrazioni esaltando la ricchezza di immagini e di colori.

La personale di Antonio Lupatelli “Tony Wolf”, che ha presieduto la giuria del concorso, rappresenta un autentico evento perché, per la prima volta in assoluto, vengono esposte le sue opere originali. Nato a Busseto nel 1930 ma cremonese di adozione, con le sue illustrazioni ha accompagnato generazioni di bambini. Inizia la carriera negli anni ’50 realizzando storyboard per Pagot Film. Quindi si trasferisce in Inghilterra dove lavora su fumetti per giovanissimi e giovani con la casa editrice britannica Fleetaway. Tornato in Italia collabora al Corriere dei Piccoli e successivamente con Fratelli Fabbri Editore e Dami Editore creando quel sodalizio, straordinario per durata e risultati, che oggi prosegue sotto il marchio Giunti. Attualmente, nell'editoria per l'infanzia, sono disponibili oltre 200 libri illustrati da Tony Wolf. La mostra ripercorre la sua intera carriera. Una grande sezione è dedicata alle storie del bosco per i personaggi Pingu e Pandi che hanno reso celebri i suoi libri: gnomi, folletti, giganti, fate e draghi sono i protagonisti delle sue opere che finalmente saranno visibili al pubblico in più di 150 originali.

Le edizioni Tapirulan pubblicano due cataloghi celebrativi: quello dedicato alla mostra monografica di Tony Wolf, 168 pagine per dare conto dell’opera del famoso maestro dell’illustrazione, e quello con le opere dei 48 illustratori selezionati. Non mancherà di essere stampato il calendario 2018 con le immagini realizzate dai primi 12 illustratori classificati.

La tredicesima edizione di “Ciao – Mostra internazionale di illustratori contemporanei” è visitabile con i seguenti orari: da martedì a venerdì 9-18.30, sabato e domenica 9.30-18.30 (orario invernale fino al 26 marzo) e da martedì a venerdì 9-19, sabato e domenica 10-19.30 (orario estivo dal 27 marzo). Chiusa il lunedì. Biglietti a 5 euro, ridotti 4.

Venerdì 9 marzo 2018 alle 15:30:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News