Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.00 del 19 Giugno 2018

Suq Festival, al via il 15 giugno al Porto Antico

LE NOVITA'
Suq Festival, al via il 15 giugno al Porto Antico

Genova - Al via il 15 giugno 2018 a Genova il SUQ Festival, simbolo di luogo unico e teatrale per il dialogo tra culture e la promozione della diversità, riconosciuto “best practice” d'Europa, che quest’anno taglia il traguardo dei vent’anni dalla nascita. Fino al 24 giugno nella Piazza delle Feste del Porto Antico.

Forte del record di presenze dello scorso anno (oltre 70.000), in 10 giorni SUQ Festival propone la sua formula di successo: una scenografia teatrale con 40 botteghe artigianali da altrettanti paesi, 14 differenti cucine dal mondo, associazioni umanitarie e comunità di immigrati, buone pratiche per l'ambiente e un ricchissimo programma artistico con oltre 100 eventi, tra concerti, incontri, performance, showcooking. Cuore del SUQ (mercato in arabo) la rassegna Teatro del Dialogo, che si svolge su diversi palcoscenici e propone 8 spettacoli, di cui 3 produzioni Suq, con una prima nazionale e un appuntamento alla frontiera di Ventimiglia.

Dal 2014 la rassegna teatrale è sostenuta dal MiBACT attraverso il FUS, e vede come maggior sostenitore la Compagnia di San Paolo nell'ambito dell'edizione 2018 del bando "Performing Arts". Ideato da Valentina Arcuri e Carla Peirolero, che ne è direttrice artistica, il Festival ha il patrocinio dell’UNESCO, di Ministero Affari Esteri e Ministero dell'Ambiente. Quest'ultimo ottenuto grazie allo slancio e all'importanza delle iniziative “green” della rassegna EcoSuq, che da 10 anni integra il programma artistico e culturale.

DONNE, isole e frontiere è il tema di quest’anno, ma anche il percorso di un progetto triennale che vede accenti diversi nei 3 anni: “donne” oggi, “isole” nel 2019, “frontiere” nel 2020. La ventesima edizione del Festival è dedicata quindi alle donne, in omaggio a quelle che hanno dato vita al Suq ma anche alle tante figure che lo hanno abitato e attraversato, facendo emergere quanto le donne paghino il prezzo più alto della migrazione.


«Ho il piacere di essere qui per dare il benvenuto alla 20° edizione del Suq Festival, un’avventura a cui la Camera di Commercio non ha fatto mancare la propria adesione fin dall’inizio. Da allora si sono succedute molte edizioni, ma la barra del Suq è restata sempre dritta nella stessa direzione: quella di mettere insieme attraverso il commercio mondi, culture e persone diverse. Un tentativo che il pubblico, soprattutto giovane, ha apprezzato e premiato, e che oggi vede il Suq far parte del patrimonio di tutta Genova», ha commentato Paolo Odone, presidente Camera di Commercio di Genova.

«Siamo come sempre molto felici di ospitare Suq Festival in Piazza delle Feste e sull’Isola delle Chiatte – ha dichiarato il presidente di Porto Antico di Genova S.p.A. Giorgio Mosci – e soprattutto che faccia ufficialmente parte della rassegna Genova Porto Antico EstateSpettacolo. In questi 20 anni di collaborazione il progetto è cresciuto e si è fatto sempre più portavoce della multiculturalità e dell’importanza del dialogo, sia nella nostra città sia in tutto il Paese. Siamo certi che anche questa edizione sarà premiata dal pubblico per il suo messaggio di pace e cultura».

«Consideriamo il traguardo dei 20 anni un successo nostro e della Città. Il Suq ha saputo ritagliarsi un ruolo di primo piano in ambito teatrale e culturale fuori dai confini territoriali, ma se il pubblico, in gran parte giovane e multiculturale, non ci avesse seguito con affetto, insieme ai tanti partner storici, non ci saremmo arrivati con una vitalità che sorprende noi per primi», ha aggiunto Carla Peirolero, direttore artistico del Suq.

Oltre a Piazza delle Feste al Porto Antico di Genova, il Festival si svolgerà su altri palcoscenici della città, ma non solo: dalla Chiesa di San Pietro in Banchi e l'Isola delle Chiatte, per arrivare - il 30 giugno - fino a Ventimiglia, nel Museo Preistorico dei Balzi Rossi, a due passi dalla frontiera con la Francia.

Mercoledì 6 giugno 2018 alle 14:55:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News