Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.30 del 14 Dicembre 2018

Villa Croce "blucerchiata", Serafini: «Non c'è stato alcun danno»

L'assessore alla Cultura: «Più di 2 mila persone al Museo di Arte Contemporanea»

Villa Croce `blucerchiata`, Serafini: «Non c´è stato alcun danno»

Genova - Un tema molto dibattuto dai genovesi sui social in questi giorni è stato senza dubbio l'utilizzo di Villa Croce per la festa degli Ultras Tito Cucchiaroni. Bandiere e striscioni hanno coperto la facciata dell'edificio protetto dalla Soprintendenza per i beni archeologici, le belle arti e il paesaggio. Striscioni e bandiere che sono poi stati tolti dopo le segnalazioni di cittadini e associazioni e l'intervento della stessa Soprintendenza.

La consigliera Marta Brusoni ha chiesto infatti ieri in Consiglio Comunale che le iniziative culturali siano distribuite in modo più equo su tutto il territorio cittadino. L’assessore alla Cultura Elisa Serafini ha così risposto: «Non c’è stata alcuna denuncia da parte dei cittadini dopo la festa nel parco di Villa Croce. L’evento del Sampdoria Club non ha danneggiato il parco e più di duemila persone hanno visitato il Museo di Arte Contemporanea».

«Il Museo - ha poi proseguito l'assessore - verrà riaperto, a breve, con una regia pubblica. Vogliamo incontrare i residenti per confrontarci su quali eventi possono essere organizzati nel parco, perché vogliamo che questo sia un parco vivo e vissuto da tutti».

Mercoledì 20 giugno 2018 alle 14:45:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News