Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.00 del 16 Ottobre 2019

"Per un'Europa solidale e accogliente": la Cisl Liguria e la Fnp Cisl in convegno a Genova

`Per un´Europa solidale e accogliente`: la Cisl Liguria e la Fnp Cisl in convegno a Genova

Genova - “Per un'Europa solidale e accogliente”, è il titolo del convegno organizzato presso la sala Quadrivium a Genova dalla Cisl Liguria e dalla Fnp Cisl Liguria. All'iniziativa hanno preso parte la segretaria generale Cisl Annamaria Furlan e il segretario generale Cisl Liguria Luca Maestripieri, i segretari nazionale e regionale Fnp Patrizia Volponi e Gianfranco Lagostena, Sua Eminenza Cardinale Angelo Bagnasco e l'ex dirigente UE, presidente di “Apice”, Franco Chittolina.

Futuro - «Occorre più Europa - osserva il segretario generale della Cisl Liguria Luca Maestripieri - ma dev'essere un’Europa diversa. Ci accingiamo alle elezioni europee e questo significa che ogni cittadino dell’Unione ha in mano la sua quota di futuro del grande disegno dei padri fondatori. Io credo che il primo impegno sia quello di andare a votare. Il secondo è quello di scegliere sì in base ai propri convincimenti, ma sempre avendo chiara la prospettiva che i problemi oggi hanno una dimensione tale che è impossibile risolverli su scala nazionale. L'Ue com'è oggi non funziona e va corretta, ma nessuno dei Paesi che vi aderiscono può fare a meno dell'Ue".

Consolidamento - «L'Europa va rafforzata e consolidata, resa più competitiva per il benessere di tutti gli Stati membri – spiega Gianfranco Lagostena, segretario generale Fnp Cisl Liguria – Attraverso questa iniziativa abbiamo inteso stimolare un confronto sulla consapevolezza dell'appartenenza all'Europa e sul voto consapevole: siamo ancora una grande potenza economica, industriale, culturale. Ma bisogna fare passi in avanti in termini di condivisione di prospettive e rafforzamento per contrastare i sovranismi».

Tutela - Secondo la Cisl e la sua federazione dei pensionati servono risposte concrete per far fronte alla complessa situazione economica, sociale e culturale che vive oggi l'Europa, una istituzione democratica che va rafforzata nei suoi princìpi di comunità, accoglienza, solidarietà e regole condivise per valorizzare il lavoro, le tutele e i diritti di tutti.

Martedì 30 aprile 2019 alle 15:10:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News